Vado a fare un giro in mountain bike, cosa mi porto?

Gli strumenti indispensabili per un'escursione in MTB sicura e divertente

attrezzatura inverno MTB pedalare zaino
Uswe Patriot 15CB colore "chili red"
Lo scudo in Multi Impact Memory Foam Uswe Patriot 15 CB in colore "camo"

Cosa bisogna portare con sé durante un’uscita in mountain bike? Che cosa è fondamentale e che cosa invece è inutile e superfluo? Per poter uscire in MTB in completa sicurezza è molto importante non lasciare nulla al caso e portare con sé alcuni strumenti indispensabili. Innanzitutto è consigliabile riflettere sul giro in programma e pianificare, anche in maniera semplice, l’itinerario e l’escursione. Ipotizzare la durata e seguire un percorso garantirà divertimento in assoluta tranquillità. Ma scendiamo nei dettagli

Se si decide di fare una pedalata di un’ora circa, per esempio, è sufficiente portare con sé un telefono cellulare, una borraccia e un kit di riparazione. Con “kit di riparazione” intendiamo: una camera d’aria, un paio di bombolette di co2, due leve cacciagomme, una pompetta e un piccolo multiattrezzo. Questi strumenti potranno essere riposti in una borsina sottosella o in alcune delle tasche posteriori della vostra maglia. Esistono oggi, tra l’altro, diverse App che consentono di scaricare tracce GPS per scoprire nuovi percorsi e condividerli con gli amici, di registrare e tracciare il giro per poi verificare le proprie prestazioni e la difficoltà del tracciato, come la velocità, il chilometraggio e il dislivello.

Se invece si decide di stare fuori qualche ora è necessario portare con sé uno zainetto idrico e di verificare, prima della partenza, gli eventuali punti acqua presenti sul percorso. In commercio oggi esistono diversi e numerosi modelli, dai più tecnici e capienti ai più essenziali, dai più economici a da quelli con il paraschiena integrato. Indossare uno zaino durante un giro in mountain bike garantisce numerosi vantaggi. Innanzitutto, sarà possibile portare con sé una quantità d’acqua superiore a quella potenzialmente contenuta in una borraccia (che generalmente è da 500 ml o al massimo da 750 ml): all’interno dello zaino c’è un’apposita tasca che può accogliere le sacche idriche dedicate e di capienza variabile (generalmente da 1 a 3 litri). Nello zainetto sarà opportuno portare il materiale elencato prima, da riporre nei vari scomparti interni, più uno snack e capi d’abbigliamento di scorta, cercando di stare attenti a non caricare eccessivamente il vostro zaino, per non affaticarvi inutilmente.

Un esempio di zaino comodo, capiente e funzionale è lo Uswe PATRIOT 15 CB Protector.

NEWS

Postato il Categorie Domande & risposte, Le novità del mondo OutdoorTag , , , ,


ISPO Munich 2018
Outdoortest.it è una guida all'acquisto di attrezzatura sportiva per l'outdoor che nasce dall'esperienza di professionisti del mondo dello sport.

Iscriviti alla nostra newsletter


Hai un negozio?

Seguici su

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati - via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) - P.IVA 05019050961 - info@altracom.eu - note legali

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta sempre aggiornato

Registrazione avvenuta con successo

Pin It on Pinterest

Share This