Javier Dominguez Team Vibram re del Tor des Géants

Il corridore basco segna il nuovo record di 67 ore con ai piedi Vibram Megagrip

Javier Dominguez team vibram Tor des Géants Tor des Géants 2017 trail running ultra trail vibram
Javier Dominguez all'arrivo del Tor de Geants 2017 (PH Stefano Jeantet)
Javier Dominguez al rifugio Coda Tor de Geants 2017 (PH Stefano Jeantet) Javier Dominguez all'arrivo del Tor de Geants 2017 (PH Stefano Jeantet) Javier Dominguez all'arrivo del Tor de Geants 2017 (PH Stefano Jeantet)

È Javier Dominguez del Team Vibram il vincitore dell’edizione 2017 del mitico Tor des Géants. Ingegnere, basco della città di Vitoria, classe 1974, ha tagliato il traguardo di Courmayeur poco prima dell’alba di ieri, dopo 67 ore 52 minuti, vale a dire abbassando il precedente record di oltre due ore.

L’ultra runner del Team Vibram ha chiuso la gara mercoledì 13 settembre alle 6:12 del mattino, dopo aver corso i 330 chilometri e 24.000 metri di dislivello positivo che costituiscono il percorso dell’endurance trail “dei giganti” che si corre sulle Alte Vie della Valle d’Aosta. In totale quindi 67 ore e 52 minuti, un tempo da record che batte infatti il precedente primato di 70 ore e 4 minuti, fatto segnare dal connazionale Iker Karrera nel 2013.

“È stato un sogno venire a correre il Tor des Géants – ha detto Javier Dominguez al termine della gara -, un sogno divenuto realtà! Un’avventura attraverso la magnifica Valle d’Aosta, durissima, ma con moltissime persone incontrate lungo il percorso venute apposta per incoraggiarci. È stata una lotta incredibile fin dall’inizio e sono felicissimo per questa vittoria, è un giorno speciale per me, non vedo l’ora di festeggiare con i miei compagni del Trailrunning Team Vibram!”.

Il contapassi di Javier Dominguez ha segnato 380.000 passi, compiuti con ai piedi scarpe Dynafit dotate di una tecnologia Vibram Megagrip, che conferma così le sue caratteristiche di successo.

Al secondo posto della classifica del Tor des Géants 2017 si è piazzato il bergamasco vincitore nel 2016 Oliviero Bosatelli, che ha chiuso con il tempo di 69 ore e 16 minuti. Clamorosa invece la rinuncia di un altro super favorito, il valdostano vincitore nel 2014 Franco Collé, che, dopo essere stato a lungo in testa alla gara, a 22 km dal traguardo si è ritirato esausto.

La vittoria di Javier Dominguez è per l’atleta basco una sorta di coronamento dei successi ottenuti negli ultimi anni, da quando nel 2013 arrivò terzo all’Ultra Trail du Mont Blanc.

 

NEWS

Postato il Categorie Le novità del mondo OutdoorTag , , , , , ,


ISPO Munich 2018
Outdoortest.it è una guida all'acquisto di attrezzatura sportiva per l'outdoor che nasce dall'esperienza di professionisti del mondo dello sport.

Iscriviti alla nostra newsletter


Hai un negozio?

Seguici su

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati - via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) - P.IVA 05019050961 - info@altracom.eu - note legali

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta sempre aggiornato

Registrazione avvenuta con successo

Pin It on Pinterest

Share This