Lo zaino Cassin Eghen 22 litri da arrampicata Cassin Eghen 22 zaino alpinismo 2017

Cassin Eghen 22 zaino alpinismo 2017

Leggerezza, resistenza e praticità caratterizzano questa proposta per esperti

Zaino Eghen 22 di Cassin, il non plus ultra per le vie multipitch in stile fast and light. Resistente, leggero e funzionale ideale per chi ama portare con sé l’essenziale durante le proprie uscite di arrampicata su vie lunghe che non necessitano di molto materiale.

Lo zaino Eghen di Cassin è un modello che ci ha colpito fin da subito per il design pulito e per la sua forma stretta ed allungata. Un modello di zaino “a sacco”, infatti internamente troviamo una sola tasca in plastica trasparente e idrorepellente situata nella parte superiore.

La patella è il prolungamento dello schienale dello zaino, si chiude ripiegandola su sé stessa e grazie ad un aggancio alla fettuccia cucita nella parte frontale, comodo in caso di pioggia perché ci permette di dare ulteriore protezione a ciò che sta dentro.

Esternamente troviamo i ganci per portare le piccozze e due daisy chain, fisse e laterali, dove poter agganciare altro eventuale materiale. Gli spallacci sono posizionati in maniera rialzata, sembra che indossato con l’imbrago questo accorgimento conferisca maggiore libertà di movimento.

Altra particolarità che mi ha colpito è lo schienale. Solitamente questa parte, negli zaini da arrampicata, viene un po’ trascurata, qui invece lo schienale è irrigidito da un pannello in EVE che può essere facilmente estratto ed utilizzato come appoggio, da bivacco, ma anche nelle semplici giornate in falesia.

La corda può essere posizionata in diversi modi, o internamente allo zaino, o sotto la patella se lo zaino è vuoto, oppure sopra la patella se lo zaino è pieno. Lo zaino Eghen che abbiamo testato ha una capienza di 22litri, a prima vista sembra piccolo per poterci far stare l’attrezzatura per una via multipitch, ma ce la dobbiamo fare.

Marca Camp Cassin
Modello:Eghen 22
Attività:Alpinismo, arrampicata
Utilizzatore:

Amatore

 

Esperto

 

In evoluzione

 

Professionista

 
Anno:2017
Prezzo:99.9 €
Lo zaino Cassin Eghen 22 litri da arrampicata
Lo zaino Cassin Eghen 22 litri da arrampicata

LE NOSTRE VALUTAZIONI

Siamo pronti, stiamo per partire per la Sardegna per una decina di giorni di scalate nella zona di Baunei, occasione ideale per testare lo zaino Eghen 22 di Cassin. Lo imbarco come bagaglio a mano perché risponde esattamente alle dimensioni richieste, ora la mia unica preoccupazione è quella di riuscire a farci stare tutto. Arrivati, partiamo subito per prendere confidenza con la roccia rossa del posto andando a scalare in falesia: un set da 15 rinvii, sistema di assicurazione, imbrago, corda, ciabatte, cibo, acqua. Bene, ci è stato tutto! Preoccupazioni svanite ora possiamo permetterci di caricare di più lo zaino.

Il fatto di non avere tasche, ci permette di poter caricare lo zaino al massimo della sua capienza e questa cosa è data anche dal design della patella che è prolungamento dello zaino in sé. A massimo carico lo si può comunque chiudere superiormente aumentando ancora di più la capienza.

Per le giornate in falesia l’abbiamo trovato comodo e funzionale, un buon alleato se durante un viaggio non ci si può permettere di portare diversi modelli. Il fatto di avere lo schienale estraibile ci da la possibilità di riposarci tra un tiro e l’altro su un morbido tappetino. La taschina impermeabile è comoda e necessaria per trasportare le cose più preziose o che necessitano di rimanere asciutte, spazio giusto per il telefono e le chiavi dell’auto. Infatti il giorno in cui ha piovuto, nello zaino Eghen è rimasto tutto asciutto.

Durante la mia vacanza ho avuto modo di poter utilizzare lo zaino anche su vie multipitch, per la maggiorparte sportive, ma anche tradizionali. Negli avvicinamenti lo schienale in EVA fornisce la giusta imbottitura per non sentire gli spigoli dell’attrezzatura sulla schiena. Non è un modello fatto per camminare diverse ore, infatti ci siamo ritrovati subito con la schiena bagnata, il modello è adatto per gli avvicinamenti ed il suo fine principale è la scalata. Gli spallacci sono posizionati leggermente più in alto del solito e scalando ci accorgiamo di come questa particolarità ci permetta di muoverci al meglio con addosso imbrago e attrezzatura. La forma della patella schiaccia lo zaino superiormente e con indosso il casco non ci infastidisce.

Il materiale del modello è leggero ed ha dimostrato dopo un mese di utilizzo senza cura una buona resistenza agli sfregamenti. Si presta molto bene anche per essere recuperato in parete quando magari stiamo provando una via molto dura e non vogliamo avere carico addosso.

A livello di capienza possiamo affermare che lo zaino è effettivamente un 22 litri ed è perfetto per salite in giornata in periodi medio caldi, dove non si prevede di portare abbigliamento caldo e voluminoso.


DESTINAZIONE E CONSIGLI D'USO

Lo zaino Eghen 22 di Cassin è lo zaino per le uscite di arrampicata in giornata. Capiente quanto basta per avere tutto ciò che serve a disposizione. Noi lo abbiamo caricato al massimo con un set da 15 rinvii, 1 corda da 80m, imbrago e moschettoni vari per la discesa, maglietta di cambio ed un capo caldo, ci è stato tutto ed una volta in parete la cosa che più ci ha colpito è la libertà che ci lascia nel muoverci tra l’attrezzatura che abbiamo appesa addosso senza intralciarci.

Lo troviamo indicato per scalatori di buon livello, che conoscono le proprie capacità, ma sopratutto la propria attrezzatura. Sia per scalate sul IV grado che a chi si lancia ad imprese più complesse e non vuole rinunciare ad avere uno zaino che leggero che lo possa accompagnare anche nelle imprese più complicate.

Requisito essenziale per l’utilizzatore: scalatori minimalisti che sanno cosa è necessario e cosa superfluo.


TESTATO DA :

Letizia Ortalli

il 01/10/2016 a Ortisei - Val Gardena - Dolomiti
90 /100
Accesso
Accessori portamateriale
Comfort in azione
Comfort
Impermeabilità
Ventilazione
Stabilità
Voto totale 90
Dati test
Data inizio : 01/10/2016
Data fine : 31/10/2017
Meteo : Da soleggiato a uggioso

Scopri di più sulle nostre recensioni.
Capacità
22 litri, volume flessibile grazie al doppio sistema di chiusura
Tessuto esterno
Robusto con fondo in Cordura®
Particolarità
Tasca saldata idrorepellente, con interno trasparente touchscreen, nella patella di chiusura
Sistema di trasporto
Schienale con pannello in EVA da 6 mm, rimovibile in caso di bivacchi d'emergenza
Sistema di trasporto
Spallacci imbottiti per il massimo comfort
Fascia lombare
Cintura addominale in fettuccia, rimovibile e con doppia regolazione
Accessori
Cinghia sternale rimovibile e regolabile in altezza; Maniglia superiore per recupero/trasporto; Predisposto per hydrobag
Particolarità
2 porta piccozza con fettucce superiori amovibili e tasca inferiore per le lame con rinforzi in Hypalon
Particolarità
Porta casco esterno a scomparsa; Porta corda con 2 modalità di utilizzo
Accessi
Chiusura principale rapida
Regolazioni (dorsale, lombare)
Cintura addominale in fettuccia, rimovibile e con doppia regolazione
Peso (gr)
915

La parete del Pizzo d’Eghen è la più selvaggia e isolata delle Grigne. Lì, nel 1932, Riccardo Cassin ha aperto una delle sue grandi vie, lungo il camino che solca nel mezzo la muraglia. L’Eghen 22, che ricorda l’impresa di Riccardo, è quindi pensato per questo tipo di avventure: è lo zaino da alpinismo da portare in parete.

Comodo, robusto e funzionale, l’Eghen 22 è caratterizzato da una forma stretta e allungata che garantisce il massimo comfort durante la scalata non andando ad interferire con l’imbracatura e il materiale. È quindi il non plus ultra per le scalate in giornata: dalle Dolomiti al Monte Bianco e oltre, sempre all’insegna dello stile light & fast.

È perfetto anche per le vie sportive multipitch e le cascate di ghiaccio. Tra i numerosi dettagli spicca il pannello in EVA dello schienale, che può essere facilmente sfilato dal suo vano per essere usato come appoggio (sedile) in caso di bivacco d’emergenza.

Gli spallacci si distinguono per il loro design innovativo, con gli attacchi inferiori in posizione rialzata rispetto a tutti gli altri modelli. La tasca idrorepellente integrata nella parte superiore dell’Eghen 22 è dotata di interno trasparente e touchscreen: basta quindi aprire lo zaino per avere immediato accesso alla relazione della salita o allo smartphone, senza il rischio di perdere o bagnare qualcosa.

Il porta corda consente due modalità di utilizzo: corda alloggiata sotto la pattella di chiusura (se lo zaino non è completamente pieno) e corda alloggiata sopra la pattella (se lo zaino è pieno). In caso di necessità è possibile fissare ulteriore materiale all’esterno grazie alle due daisy chain laterali, collegabili tra loro con le 2 fettucce separate fornite di serie.

In questa sezione puoi entrare in contatto diretto con i nostri tester, in merito allo specifico prodotto che stai valutando. Hai letto la recensione, ti ha incuriosito ma hai ancora dei dubbi? 

  • Vuoi essere certo che si tratta del prodotto più adatto per te e per i tuoi obiettivi?
  • Lo hai cercato in lungo e in largo senza mai trovarlo?
  • Vuoi capire il perché del suo costo?
  • Non sai in che taglia, misura, lunghezza acquistarlo?

Non esitare e sottoponi la tua domanda. Ti risponderemo rapidamente in modo personale e diretto. Se sarà necessario, gireremo il tuo quesito ai tecnici dell’azienda produttrice, in modo da poterti dare risposte approfondite e esaurienti.

 


CHIEDI ALL'ESPERTO
Outdoortest.it è una guida all'acquisto di attrezzatura sportiva per l'outdoor che nasce dall'esperienza di professionisti del mondo dello sport.

Iscriviti alla nostra newsletter


Hai un negozio?

Seguici su

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati - via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) - P.IVA 05019050961 - info@altracom.eu - note legali

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta sempre aggiornato

Registrazione avvenuta con successo

Pin It on Pinterest

Share This