Prowinter-Alpitec: gran finale con i campioni degli sport invernali

Dalle giovani promesse degli sport invernali ai campioni olimpici di Sochi. La terza ed ultima giornata – venerdì 11 aprile – di Prowinter-Alpitec chiude l'edizione 2014 dell'appuntamento bolzanino, ospitando in fiera i migliori atleti azzurri della stagione, premiati in diretta su Raisport per il "Challenge FISI Award", i vincitori del "Gran Premio Pool 2014", assegnato dal Consorzio dei Fornitori delle Squadre Nazionali di Sci Alpino, e i campioni di scialpinismo che, per ciascuna categoria, si sono aggiudicati la 3° edizione della "Prowinter Cup".

Challenge FISI Award. L'Italia degli sport invernali chiude una stagione di grandi soddisfazioni che, oltre a 4 medaglie olimpiche e 3 Coppe del Mondo, conquista anche 15 preziose medaglie mondiali juniores. Con gli atleti della nazionale azzurra sul podio di Coppa del Mondo per ben 93 piazzamenti nelle diverse discipline. E come conclusione ideale per celebrare i meritati successi, la Federazione nazionale, alla presenza del presidente Flavio Roda, ha scelto l’appuntamento bolzanino anche per la seconda edizione del "Challenge FISI Award". Quest'anno in diretta nazionale su Raisport con la conduzione della giornalista Ivana Vaccari, accompagnata da Arianna Secondini. Alla vigilia dell’Assemblea federale elettiva in programma domani a Bologna, il presidente Roda ha dato il via alla cerimonia di premiazione: "Sono particolarmente felice di essere qui oggi – ha affermato -; dobbiamo essere orgogliosi dei risultati che abbiamo raccolto in questa stagione. Questa festa è dedicata ai nostri giovani, in platea abbiamo tutto il futuro azzurro degli sport invernali. Desidero ringraziare tutti gli atleti, gli sci club e i rappresentanti del mondo invernale presenti oggi qui a Prowinter". Durante la cerimonia, celebrata sul palco del Prowinter Forum, tutti gli atleti italiani che hanno riscosso importanti risultati durante la passata stagione, dal plurimedagliato olimpico Christof Innerhofer, argento in discesa e bronzo in supercombinata, al record assoluto di Armin Zoeggeler, l'unico atleta al mondo ad aver conquistato sei medaglie individuali in sei edizioni consecutive dei Giochi, sino al bronzo nella staffetta mista del biathlon di Dorothea Wiere, Karin Oberhofer, Dominik Windisch e Lukas Hofer. A seguire sono stati premiati anche i vincitori di Coppa del Mondo assoluta, Omar Visintini (snowboardcross), Patrick Pigneter (slittino naturale), Florian Clara (slittino naturale) e tutti i vincitori di medaglie ai mondiali junior e giovani. Tra gli sci club e le autorità del mondo invernale, presente in platea anche l'ex campionessa olimpica Manuela Di Centa, membro onorario del CIO.

Gran Premio Pool 2014. In mattinata protagonisti sul palco del Prowinter Forum sono stati due giovani emergenti vincitori ai Campionati mondiali juniores, Marta Bassino e Matteo De Vettori, premiati da Pool Sci Italia. Quest'anno, infatti, il Consorzio ha scelto di intitolare la sua 13° edizione ai giovani premiando due azzurri molto promettenti del team FuturFISI che hanno conquistato tre delle quattro medaglie tricolori ai Mondiali Juniores di Jasna. La Bassino ha vinto l'oro in gigante, De Vettori l'oro in supercombinata e il bronzo in superG. Marta Bassino, di Borgo San Dalmazzo (CN), ha vinto titoli in tutte le categorie; ha festeggiato i suoi 18 anni in Slovacchia, il 27 febbraio, conquistando il titolo mondiale junior. Marta ha interpretato una stagione ricca di successi: oltre alla vittoria di Jasna, ha conquistato il titolo assoluto nella stessa disciplina e una vittoria in Coppa Europa. Grazie all'oro juniores ha potuto partecipare alle finali di Coppa del Mondo di Lenzerheide dove ha chiuso il gigante al 19° posto. Matteo De Vettori, trentino di Rovereto, ha compiuto 21 anni lo scorso 16 febbraio, e fa parte del Gruppo Sportivo Fiamme Gialle. Lo scorso anno ha subito un infortunio al ginocchio che ha rallentato la sua crescita, ma a Jasna ha conquistato, nella stessa giornata, il titolo mondiale juniores in supercombinata e il bronzo in superG.

Prowinter Cup. A chiudere la giornata l'evento dedicato allo scialpinismo con l'oramai consueta "Prowinter Cup", il circuito inserito nel calendario delle gare di scialpinismo in notturna "Dolomitisottolestelle", che chiude l'edizione 2013-2014 con numeri decisamente importanti. Sette le prove valevoli per il trofeo: il Trofeo "Rodes Gherdeina", la "Tognola Ski Race", la "Lunagaro", il "Carezza Trophy", lo "Ski alp vigili del fuoco" di Ziano, il "Memorial Maurizio Zagonel" e il "Memorial Tita e Marco". Sul fronte della classifica, tra i senior la vittoria in campo maschile è andata a Thomas Trettel, dell’As Cauriol, dominatore di quasi tutte le notturne con frontalino e pelli di foca: il campione di Ziano di Fiemme ha chiuso con 488 punti (e quattro primi posti). Dietro di lui la punta di diamante dei Bogn da Nia Ivo Zulian, con 446 punti, e Thomas Martini del Brenta Team con 440 punti. In campo femminile successo di Carla Iellici (Bogn da Nia), anche lei "regina" delle notturne, con un punteggio finale di 488 punti (e quattro vittorie). Seconda piazza per la compagna di squadra Margherita Montevecchi (267 punti). Per quanto riguarda gli over, si sono guadagnati il gradino più alto del podio due scialpinisti di livello: Roberta Secco (Sc San Martino) con 476 punti, e Camillo Campestrini (Sc Cima Dodici) con 500 punti. Importante anche la partecipazione dei giovani. In questo caso, le vittorie sono andate a Nicola Boneccher (Super esordienti), Margherita Hofer e Nicola Tomelin (Esordienti), Giorgia Felicetti (Cadetti) e Giovanni Lastei (Junior). Infine, nella sfida tra società, la vittoria è andata ai Bogn da Nia, con 5.969 punti.

Postato il Categorie Le novità del mondo Outdoor

Prowinter-Alpitec: gran finale con i campioni degli sport invernali

Fiera Bolzano


Outdoortest.it è una guida all'acquisto di attrezzatura sportiva per l'outdoor che nasce dall'esperienza di professionisti del mondo dello sport.

Iscriviti alla nostra newsletter


Hai un negozio?

Seguici su

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati - via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) - P.IVA 05019050961 - info@altracom.eu - Note Legali - Privacy Policy

Pin It on Pinterest

Share This