Tina Maze a Prowinter Alpitec 2014

Una giornata di fiera all'insegna dell'internazionalità. Mentre tra gli stand espositivi di Prowinter-Alpitec gli operatori del settore si aprono al mercato definendo i primi accordi in vista della prossima stagione invernale, sul palco del Prowinter Forum salgono i rappresentanti delle migliori stazioni sciistiche europee, dalla Francia alla Slovenia, passando per Italia, Slovacchia, Austria e Germania, e i campioni d'oltralpe del Circo bianco, con la bellissima sciatrice slovena Tina Maze e i colleghi di Coppa del Mondo Alexis Pinturault e Jean-Baptiste Grange, testimonial d'eccezione per l'8° edizione di "Energiapura Children Series".

Testimonial di Energiapura e madrina della consueta premiazione dedicata alle giovani promesse dello sci alpino, tra un‚intervista e l'altra Tina Maze ha concesso "selfie" e autografi ai numerosi fan presenti in fiera. "Conoscevo questo evento ma è la prima volta che ho l'occasione di partecipare – ha commentato la campionessa slovena – una bella fiera che, in questo momento della stagione, ci permette di dedicare del tempo anche ai nostri sponsor. E mi fa davvero piacere trascorrere questa giornata premiando le giovani promesse dello sci alpino".

Dopo aver visitato i padiglioni la Maze è salita sul palco del Prowinter Forum per le premiazioni di Energiapura Children Series, tra le più attese dai giovani campioni delle categorie allievi e ragazzi. I giovani sciatori in erba, 40 in totale, sono stati selezionati calcolando i punteggi ottenuti nelle più importanti competizioni nazionali di categoria, dai Campionati assoluti ai classici trofei Topolino e Pinocchio. In lizza anche gli sci club, con i 15 migliori selezionati a livello nazionale, sommando i punteggi conseguiti dai singoli atleti in gara. Per i vincitori una tuta da gara, realizzata in esclusiva da Energiapura, oramai ambito riconoscimento sulle piste da sci tra i più giovani.

Torna a distanza di due anni l'atteso International Skiareatest. La tradizionale cerimonia di premiazione conclude una stagione di indagini tra le località invernali dell'arco alpino che hanno presentato la propria candidatura nelle categorie impianti di risalita, stazioni per famiglie, offerte per bambini, ristoranti, locali aprés-ski, scuole di sci, sport shop, marketing, eventi, piste di Coppa del Mondo, snowboard e personale. La metodologia di valutazione prevede l'impiego di un team di ben 220 membri che visitano anonimamente le stazioni sciistiche prendendo in esame la qualità degli impianti di risalita, il livello di manutenzione, la preparazione delle piste, l'efficienza dei sistemi di innevamento programmato, la presenza di snowpark, la cortesia del personale funiviario e ogni altro aspetto rilevante per la qualità complessiva dell'offerta turistica. Vincitrice assoluta tra i test effettuati è l'area sciistica di Flachau, in Austria. Tra le località italiane più meritevoli l'area sciistica Racines-Giovo, in Alto Adige. Fra le più amate dalle famiglie il comprensorio di Schwemmalm, in Val Ultimo. Con il sigillo internazionale di qualità sono stati premiati, fra gli altri, Watles in Val Venosta, e Schwemmalm in Val Ultimo. Per la categoria sigillo internazionale di qualità riservato alle piste di Coppa del Mondo, premiato per la terza volta consecutiva lo Skiworldcup Alta Badia.

Foto credit Fiera Bolzano Spa

Postato il Categorie Le novità del mondo Outdoor

Tina Maze a Prowinter Alpitec 2014

Fiera Bolzano


Outdoortest.it è una guida all'acquisto di attrezzatura sportiva per l'outdoor che nasce dall'esperienza di professionisti del mondo dello sport.

Iscriviti alla nostra newsletter


Hai un negozio?

Seguici su

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati - via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) - P.IVA 05019050961 - info@altracom.eu - Note Legali - Privacy Policy

Pin It on Pinterest

Share This