Turismo&Outdoor, una fiera esperienziale

Test dei prodotti con Outdoortest, prove di arrampicata, camminata e kayak

Fiera fiera di parma outdoor turismo Turismo&Outdoor

Si tiene dal 15 al 18 febbraio a Parma la nuova fiera esperienziale Turismo&Outdoor – Camper, Destinazioni e Sport. “Esperienziale” perché mira a far scoprire attraverso l’esperienza diretta del visitatore attività, luoghi e “suggestioni” per gli amanti del turismo attivo. Ecco perché ci sarà uno spazio per provare fisicamente il golf, l’arrampicata, il kayak, la camminata e anche i materiali: i testatori di Outdoortest saranno, infatti, in Fiera per svolgere insieme test sulle novità dalle aziende dell’outdoor.

Il termine “fiera” rimanda a un evento che si tiene periodicamente in un certo luogo, durante il quale commercianti di una o più tipologie di prodotto si ritrovano per esporre la propria merce e scoprire quella altrui, nonché le novità del mercato. Pensiamo ad ISPO Munich, per fare un esempio a noi vicino, oppure alla celebre SMAU nel mondo dell’innovazione e del digitale, o ancora alla Fiera del Libro di Lipsia, per tornare a qualche secolo fa (ma potremmo andare ancora più indietro nella storia). Turismo&Outdoor – Camper, Destinazioni e Sport sarà sicuramente anche questo, ma non solo. La nuova fiera di Parma vuole essere infatti prima di tutto una Fiera Esperienziale, dove il visitatore potrà entrare in contatto con il mondo outdoor vivendo un’esperienza.

Esperienziale è del resto l’aggettivo del momento: se ne parla nell’ambito del marketing, della pubblicità e ovviamente in quello del turismo, facendo riferimento a un tipo di viaggiatore attivo, sempre più interessato a vivere esperienze uniche, diverse ed irripetibili. Quali appunto, tra le altre, quelle offerte dagli sport e dalle attività all’aria aperta.

Ecco perché Turismo&Outdoor vuole essere una Fiera esperienziale. “C’è stato un cambio di rotta di tutto il sistema fieristico – ci ha spiegato Gloria Oppici, Brand Manager della nuova Fiera di Parma in programma dal 15 al 18 febbraio -. Le fiere sono oggi un luogo in cui si può sperimentare fisicamente attività, servizi e prodotti”.

Per esempio? “I visitatori potranno provare il golf – continua la Oppici -, perché ci sarà un grande pattern green dove testare le attrezzature delle case produttrici, che saranno tutte presenti. Poi il bike: sono in programma delle gare e ci sarà la possibilità di provare le ultime novità delle aziende. Poi naturalmente tutto il settore outdoor: ci sarà l’area test della camminata dove Outdoortest sarà coinvolto con il test dei materiali sportivi, quindi scarpe, bastoncini, zaini o giacche. Avremo anche una parete per l’arrampicata sportiva e un monolite più piccolo per i giovani dove si potranno provare i materiali e la scalata e dove si svolgeranno dei campionati di arrampicata. E poi abbiamo un’area dedicata alla piccola nautica con una grande vasca dove sarà possibile provare in acqua kayak, canoe e tavole”.

Nuovi sport per qualcuno e per qualcun altro nuovi materiali da testare. Per tutti, nel regno della buona cucina, non potrà mancare l’assaggio dei favolosi prodotti locali.

“Ci sarà un’area dedicata al turismo enogastronomico collegata al territorio e attrezzata per avere un’esperienza diretta con i nostri prodotti tipici – conclude infatti la Brand Manager della Fiera esperienziale: Parma è infatti capitale dell’Unesco per la gastronomia. Sarà presente in fiera anche Spigaroli Stella Michelin per l’azienda agrituristica. Sarà possibile quindi assaggiare anche il culatello e sarà sicuramente una grande esperienza”.

NEWS

Postato il Categorie FiereTag , , , ,


Outdoortest.it è una guida all'acquisto di attrezzatura sportiva per l'outdoor che nasce dall'esperienza di professionisti del mondo dello sport.

Iscriviti alla nostra newsletter


Hai un negozio?

Seguici su

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati - via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) - P.IVA 05019050961 - info@altracom.eu - Note Legali - Privacy Policy

Pin It on Pinterest

Share This