outdoortest.it GUIDA ALL'ACQUISTO DEI TUOI ATTREZZI SPORTIVI
OUTDOORTEST
Hanwag Banks GTX
Hanwag Banks GTX
Hanwag Banks Lady GTX
Hanwag Banks Lady GTX
Han Wag Banks Gtx ai piedi e outfit Fjällräven
Han Wag Banks Gtx ai piedi e outfit Fjällräven
Tallone ammortizzante della scarpa Han Wag Banks Gtx
Tallone ammortizzante della scarpa Han Wag Banks Gtx
Han Wag Banks Gtx, calzatire da escursionismo leggero e veloce
Han Wag Banks Gtx, calzatire da escursionismo leggero e veloce
Lo scarponcino Han Wag Banks Gtx, per tutti i terreni
Lo scarponcino Han Wag Banks Gtx, per tutti i terreni
Han Wag Banks Gtx, hiking, trekking
Han Wag Banks Gtx, hiking, trekking
Forme semplici e funzionali per Han Wag Banks Gtx
Forme semplici e funzionali per Han Wag Banks Gtx
Han Wag Banks Gtx, all terrain grazie a Gore-Tex e Vibram
Han Wag Banks Gtx, all terrain grazie a Gore-Tex e Vibram

Han Wag Banks GTX, scarponcino da escursionismo maschile 2020

SCARPA DA ESCURSIONISMO LEGGERA PERFETTA PER LE USCITE IN GIORNATA

Sintesi

Uno scarponcino leggero, dinamico e allo stesso tempo molto protettivo. Invita all’azione veloce, grazie la sua tenuta perfetta e all’alto grado di ammortizzamento, in particolare a livello del tallone. Un compagno affidabile per le nostre escursioni più ambite.

Alfredo Tradati, test manager Outdoortest

91/100

Risultati

Calzata
Comfort
Efficacia della rullata
Grip battistrada
Protezione
Stabilità in cammino
Voto totale 91
Dati test
Data inizio : 07/03/2020 Data fine : 08/03/2020
Campo test : Strade forestali, sentieri, prati
Descrizione terreno : vario, fondo regolare, sterrato accidentato, dislivelli, pietre, erba
Meteo : soleggiato Temperatura aria : 15/20°C
Scopri di più sulle nostre recensioni

Scheda tecnica

Tomaia
Pelle nabuk e tessuto. 100% PFC-free
Fodera
Gore Tex
Vibram® Endurance Pro
Misure disponibili
Uomo 6 – 13 (UK)
Peso (gr)
1250 g (UK 8) al paio
Intersuola
Poliuretano

Le nostre valutazioni

Per descrivere le prestazioni dello scarponcino Han Wag Banks Gtx, dedicato alle attività di escursionismo, hiking e trekking, partiamo proprio dall’inizio: l’osservazione del prodotto appena lo estraiamo dalla scatola. Ti appare subito una forma moderna, che ispira immediatamente dinamismo e azione. Non si tratta del solito scarponcino da montagna, né per le dimensioni, né per gli assemblaggi dei materiali utilizzati.

Forme semplici e funzionali per Han Wag Banks Gtx
Forme semplici e funzionali per Han Wag Banks Gtx

In particolare attrae l’attenzione il comparto suola/intersuola, molto evidente e differenziato dalla punta al tallone. Al di sotto troviamo un battistrada Vibram Endurance Pro, fatto per durare,  con una scultura evidente e differenziata, con tasselli ad alta presa perimetrali, e ad alta tenuta (forma circolare) nella porzione centrale. Il profilo laterale è sensibilmente “rocker” in punta (innalzamento delle dita), con evidente “invito” posteriore. Ne consegue una efficacia di rullata notevole in grado di ridurre notevolmente gli impatti rigidi a terra, eliminando una grande quantità di vibrazioni nocive che, altrimenti, andrebbero a scaricarsi nelle strutture ossee del piede e della gamba, fino a trasmettersi inevitabilmente alla colonna vertebrale.

Tallone ammortizzante della scarpa Han Wag Banks Gtx
Tallone ammortizzante della scarpa Han Wag Banks Gtx

La tomaia della Han Wag Banks Gtx è realizzata in strati di pelleNabuk” (primo fiore, la parte nobile della pelle) alternati a tessuto. Fasce protettive, sempre in pelle, sono applicate anteriormente a protezione delle dita, e posteriormente a rinforzo della conchiglia di contenimento del tallone. Il taglio complessivo del modello e di tipo “mid“, medio, con un collare superiore abbassato posteriormente verso il tendine d’Achille. Questa parte risulta più morbida ed elastica proprio per contenere la zona dei malleoli senza comprimerli, alloggiando posteriormente il tendine senza compressioni che, alla lunga, potrebbero risultare molto fastidiose.

Lo scarponcino Han Wag Banks Gtx, per tutti i terreni
Lo scarponcino Han Wag Banks Gtx, per tutti i terreni

Ci ha molto colpito il sistema di allacciatura della Han Wag Banks Gtx. Si tratta di un sistema tradizionale a lacci con solidi passa lacci in metallo dislocati in modo strategico sulla tomaia. I lacci sono destrutturati e a sezione piatta e, nel passaggio negli anelli, creano un attrito molto efficace nel mantenere memoria della trazione esercitata, così da facilitare concretamente il compito della  chiusura, consentendo una efficace modulazione della pressione sul piede. In particolare abbiamo trovato molto intelligente la sistemazione di una coppia di passa lacci autobloccanti a livello sotto malleolare, leggermente arretrati rispetto agli altri, con il compito di isolare la zona dell’avampiede dal collo, assicurando così la possibilità di tensionare differentemente le due aree.

La calzata dello scarponcino Han Wag Banks Gtx è immediata e senza ostacoli. La linguetta anteriore con soffietti presenta una notevole escursione anteriore che, unitamente alla dimensione del collare, crea un’ampia apertura dove il piede può entrare agevolmente. La prima impressione che abbiamo appena all’interno della scarpa, è di immediato comfort, con volumi ampi (ma non esagerati) anteriormente, e una piacevole sensazione di contenimento al tallone, che trasmette di per sé stabilità (il nostro modello è in versione “Normal”, mentre esiste anche una versione più ampia, la SF Extra, per piedi abbondanti).

Han Wag Banks Gtx, hiking, trekking
Han Wag Banks Gtx, hiking, trekking

Come da previsioni l’operazione di allacciatura è semplice e veloce ed in breve riusciamo ad ottenere la giusta coesione della tomaia al piede. La struttura dei lacci suggerisce una buona tenuta del nodo, anche senza raddoppiarlo (previsione che sarà poi confermata in azione).

Eseguiti i primi passi si notano immediatamente due cose: l’invito alla rullata (ogni passo è rotondo e omogeneo) e la stabilità complessiva dell’appoggio a terra, dato dalla superficie ampia della zona di contatto al suolo. Sensazione di leggerezza, e adattabilità della tomaia al piede, completano il quadro di un prodotto estremamente equilibrato.

L’azione del nostro test con la scarpa Han Wag Banks Gtx si è svolta su terreni molto variabili, da uniformi e prevedibili, fino ad estremamente accidentati, mobili, insidiosi. In due uscite consecutive abbiamo accumulato oltre 40 km di sentieri e 2000 m di dislivello. Nella fase di salita, alternando un passo medio, tipico dei trekking alpini, ad un incedere veloce quasi a sconfinare nell’attività di speed hiking, abbiamo fortemente apprezzato il dinamismo del modello, la sua leggerezza, la sua capacità di tenuta sia a livello del battistrada (Vibram Endurance Pro), che non ha mostrato mai cedimenti, sia a livello della tomaia che ha trasmesso efficacemente ogni impulso del piede a terra, senza dispersioni di energia. La sensazione di comodità provata a secco, si è confermata progressivamente, chilometro dopo chilometro;  nessun punto di compressione e/o sfregamento si è evidenziato, nemmeno al termine delle lunghe escursioni (il mio piede è taglia 41 2/3, il modello testato taglia 42, con calzata leggermente abbondante).

Han Wag Banks Gtx, all terrain grazie a Gore-Tex e Vibram
Han Wag Banks Gtx, all terrain grazie a Gore-Tex e Vibram

Ma la prova principale si è svolta in discesa. In particolare abbiamo scelto sentieri di media pendenza e ripidi, costellati di rocce e pietre mobili, terreno instabile, per mettere alla prova quella che appare essere una delle caratteristiche principali di questo modello, la capacità ammortizzante del compound suola, soprattutto a livello del tallone. Per farlo abbiamo adottato una tecnica di cammino non usuale, errata, decisamente non consigliabile: vale a dire utilizzare il tallone come primo punto di contatto a terra, gravando l’intero peso del corpo su di esso, così come accade quando siamo molto stanchi o se la nostra tecnica di passo non è corretta. Fortunatamente la struttura della suola a livello del tallone, costituita da diversi inserti in materiale ammortizzante, ha svolto egregiamente il suo compito, assorbendo la quasi totalità delle vibrazioni e dissipandole all’interno della suola stessa. Il piede, anche se sollecitato oltre il limite, non ha mostrato scivolamenti in senso antero-posteriore, o laterale, per una “guida” sicura e affidabile della calzatura.

Sul piano climatico, essendo dotato di membrana Gore-Tex, il modello Han Wag Banks Gtx appare abbastanza caldo e di conseguenza adatto a climi alpini freschi, a quote medie e elevate. Tutto sommato un “3 stagioni”, su terreni senza neve. In conclusione, è difficile trovare punti a sfavore di questo modello. Quindi prova ampiamente superata.

Destinazione e consigli d'uso

Han Wag Banks Gtx è uno scarponcino da escursionismo molto versatile, che si presta a molteplici utilizzi, ai piedi di un vasto parterre di appassionati. In effetti, date le risultanze del test, gli unici limiti che possiamo trovare al suo utilizzo sono le alte quote (sopra 2500 metri), laddove il terreno è prevalentemente ostile, roccioso, sconnesso, con pendenze severe che richiedono maggiore rigidità dell’intersuola (scarponi da alpinismo, propriamente detti), e totale protezione alla caviglia.

Da qui in giù il modello saprà soddisfare ogni escursionista, dal più esperto a chi invece si affaccia alle prime vere camminate in montagna. In particolare, la possibilità di disporre di differenti calzate, sia nel modello da donna, sia in quello da uomo, fa si che ogni piede possa trovare l’alloggio ad esso più congeniale, eliminando di fatto il rischio di “male ai piedi” e di vesciche.

Un consiglio che vale la pena di dare sempre è quello di curare la scelta della calze da utilizzare: devono essere realizzate in tessuto tecnico, che non scivola all’interno della scarpa, e in grado di assorbire il sudore e trasmetterlo alla tomaia per l’espulsione all’esterno.

Per la manutenzione, occorre ricordare che la pelle è un materiale pregiato e durevole, che richiede qualche piccola accortezza per essere mantenuta in efficienza nel tempo. Pulire la tomaia da residui di terra ad ogni rientro, avendo cura di spazzolare quando lo sporco è secco. Rifinire con un panno umido e lasciare asciugare all’aria (non al sole), niente di più. La calzatura esce dalla fabbrica con un trattamento idrorepellente spalmato sulla tomaia (in questo caso è un trattamento ecologico, privo di PFC). Tale trattamento va ripristinato dopo un anno, oppure dopo un utilizzo intensivo in ambiente umido. In questo caso, l’azienda è in grado di dare tutte le informazioni necessarie.

LEGGI TUTTO
Marca Hanwag
Ingrediente Vibram® Spa Gore-Tex®
Modello: Banks GTX
Attività: Escursionismo, trekking
Utilizzatore:

Principiante

 

Intermedio

 
Anno: 2020
Prezzo: 220 €

Dice l'azienda

Riedizione di uno dei modelli di maggior successo del marchio bavarese. Il nuovo Hanwag Banks GTX è il risultato di anni di esperienza e di migliaia di chilometri percorsi in tutto il mondo.

Hanwag Banks GTX è una scarpa da escursionismo leggera, perfetta per le uscite in media montagna e nella fascia prealpina, così come sui percorsi più facili, rifugio per rifugio, con in spalla uno zaino leggero.

La zona dell’avampiede è stata leggermente ampliata per un maggiore comfort durante la camminata. Questo garantisce la necessaria sicurezza e un buon sostegno alla caviglia per le camminate su percorsi sterrati, offrendo al tempo stesso il massimo della comodità, specialmente durante le uscite più lunghe. Con la zona dell’avanpiede ampliata le dita e l’articolazione dell’alluce godono così di un’ottima trasmissione della forza verso la suola, mantenendo però libertà di movimento e spazio a sufficienza.

Con cinque diverse varianti di forma – Normal, Narrow e SF Extra per i modelli da donna, Normal e SF Extra per l’uomo – Hanwag Banks GTX offre una gamma in grado di soddisfare i piedi più diversi. La denominazione “SF Extra” sta per “Straight Fit Extra”: questi modelli di Banks offrono la massima libertà di movimento, grazie a una pianta più larga di circa 4 mm nella zona dell’avampiede e un alloggiamento lineare per l’alluce. I nuovi modelli da donna offrono anche una forma “Narrow” per piedi particolarmente sottili.

La qualità dei componenti e della lavorazione Hanwag è tutta orientata alla funzionalità e alla lunga durata della scarpa: la nuova versione di Banks è realizzata internamente in pelle nabuk della migliore qualità, certificata LWG Gold, un marchio che certifica le pelli più pregiate e la loro lavorazione sostenibile e rispettosa dell’ambiente. I ganci per l’allacciatura in metallo colato sono estremamente resistenti e indeformabili.

Le ottimizzazioni del modello riguardano anche la suola: all’interno dell’ intersuola è stato aggiunto del poliuretano (PU) morbido, che migliora ulteriormente l’ammortizzazione, rende più comoda la rullata del piede e “ammorbidisce” la camminata. I nuovi modelli Banks presentano inoltre la nuova suola Vibram “Endurance Pro”, con un profilo ottimizzato per le escursioni e un’efficace mescola da trekking. Il rivestimento interno è disponibile sia in membrana impermeabile e traspirante Gore-Tex, sia in setosa pelle Hanwag.

Testato a:
Finale Ligure outdoor resort

Scopri di più

Prodotti Correlati

Potrebbero interessarti anche

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati – via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) – P.IVA 05019050961 – info@altracom.eu

Made by

Pin It on Pinterest