GUIDA ALL'ACQUISTO DEI TUOI ATTREZZI SPORTIVI
OUTDOORTEST

Tutto sui bastoni da sci

Materiali, componenti e come sceglierli


LEKI alpine ph. Hansi Heckmaier

I bastoni da sci sono uno strumento essenziale per tutti gli sciatori, aiutano a mantenere l’equilibrio, danno ritmo nelle sequenze di curva, fungono da “terzo appoggio” nelle curve ad alta velocità, e offrono riposo quando siamo stanchi.

In commercio ne esistono moltissime varietà, oltre a quelli puramente race (che non tratteremo qui), ogni sciatore avrà l’imbarazzo della scelta tra le differenze di altezza, materiali e tecnologie. Strumenti che, seppur semplici a prima vista, hanno al loro interno tantissima tecnologia; basti pensare che Leki offre almeno 20 pezzi di ricambio per un bastone di categoria base.

Abbiamo fatto due chiacchiere con Alex Planker, agente di Leki in Italia, cercando di sviscerare tutti i nostri dubbi a riguardo.

Che caratteristiche ha un bastoncino da sci?

“Di bastoni ce ne sono moltissimi in commercio, ognuno si differenzia per piccole caratteristiche che cercano di rispondere alle esigenze di ogni sciatori. 

Ci devono aiutare a raggiungere un movimento corretto, facendoci usare anche la parte superiore del corpo, in sicurezza.

Le caratteristiche che dobbiamo ricercare sono: leggerezza e resistenza, visto che verranno usati in uno sport in cui i contatti, con la neve, gli altri sciatori o gli impianti, sono inevitabili. Un buon bilanciamento, è una caratteristica fondamentale, devono essere maneggevoli e funzionali, aiutando il gesto oscillatorio dello sciatore e non affaticando.

Quando siamo a sciare, la sicurezza è un aspetto fondamentale, il bastone mi aiuta a trovare equilibrio bilanciandomi e grazie al sistema di manopola brevettato Trigger S (vedi sotto) si sgancia, in caso di forte impatto, per liberarmi dai bastoni.

Come sono costruiti e come si differenziano i bastoni da sci?

I bastoni da sci hanno, grosso modo, una costruzione simile, costituiti da manopola e lacciolo, canna, rotella o papera e puntale, ognuno di questi pezzi ha un ruolo importante e ben studiato per il corretto funzionamento del bastone.

Le differenze tra un bastone e un altro stanno principalmente nei materiali e nelle tecnologie utilizzate. 

I materiali più comuni, per la costruzione della canna, sono l’alluminio ed il carbonio, anche se talvolta vengono utilizzati anche insieme su segmenti differenti in base alle esigenze.

L’alluminio è un materiale robusto, leggero e non necessita di grande attenzione, ha una buona resistenza alla flessione, ma se viene superato un certo sforzo il bastone si deforma e la maggior parte delle volte quando si cerca di sistemarlo si rompe. Solitamente viene utilizzato nei modelli base, ideale per sciatori alle prime armi che non hanno ancora attenzione al proprio materiale.

Il carbonio invece, è un materiale che offre un ottimo compromesso tra leggerezza e resistenza. Sono bastoni piacevoli da utilizzare perché ben bilanciati, facilitando il gesto dell’appoggio. Resiste bene alla flessione, tornando sempre alla sua forma originale. E’ un materiale che però, necessita di essere maneggiato con attenzione, perché se urta violentemente su superfici appuntite rischia la rottura.

Per quanto riguarda le tecnologie, sono davvero moltissime, basti pensare che un singolo bastone di categoria base ha almeno 20 pezzi di ricambio.

Per quello che riguarda Leki, la tecnologia più interessante di tutte è il sistema brevettato Trigger S, un sistema che permette di inserire e rilasciare il lacciolo con un “click”. Confortevole in termini di velocità di aggancio/sgancio, una volta che il lacciolo avvolgente si affranca al guanto, ma non solo, questo sistema è dotato di un rilascio di sicurezza che oltre i 18kg fa scattare la molla che separa lacciolo dalla manopola. Una sorta di attacco per il bastone, che minimizza i rischi di infortunio liberandoci dai bastoni che potrebbero urtarci contro in caduta.”

Sistema Trigger S by Leki
Sistema Trigger S by Leki
AZIENDE

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati – via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) – P.IVA 05019050961 – info@altracom.eu

Pin It on Pinterest

Ti piace?

Condividilo con i tuoi amici!