outdoortest.it GUIDA ALL'ACQUISTO DEI TUOI ATTREZZI SPORTIVI
OUTDOORTEST

TORNA AL MAGAZINE

E’ ora di tornare sulle piste dell’area sciistica Ski Center Latemar!

Da oggi sarà possibile divertirsi sulle piste dell'area sciistica dello Ski Center Latemar; vediamo assieme le novità di questa nuova stagione invernale

Daria Bondavalli e outdoortest Scritto il
da Daria Bondavalli

Oggi apre ufficialmente la stagione sciistica dello spettacolare comprensorio di Latemar – Obereggen/​Pampeago/​Predazzo che si trova in Val di Fiemme.

Per lo sci e lo snowboard sono disponibili 49 km di piste. Il comprensorio di sport invernali si trova ad un’altitudine tra i 1.540 e i 2.388 m.

Il comprensorio sciistico Latemar è il posto giusto per sciatori intenditori e sportivi. La buona reputazione del comprensorio è assicurata dagli addetti che dedicandosi diligentemente alla preparazione della neve garantiscono piste perfette.

 

Ski Center Latemar
Ski Center Latemar

 

Il comprensorio di sport invernali collega le località di Obereggen, Pampeago e Predazzo, estendendosi dall’Alto Adige fino al Trentino.

Lo Ski Center Latemar offre inoltre diversi snowpark, un nightpark, un’halfpipe, tipiche baite, manifestazioni vivaci e divertenti e Après-Ski a volontà. Nel comprensorio sciistico sotto al Latemar, patrimonio UNESCO dell’umanità, gli sciatori più sportivi trovano proprio ciò che fa per loro.

Le piste sono molto variate, lunghe e ramificate, particolarmente adatte anche per il carving.

 

Ski Center Latemar
Ski Center Latemar

 

Anche quest’anno lo Ski Center Latemar non si è risparmiato e ha introdotto grandi novità per i suoi frequentatori; vediamole assieme.

Nuova seggiovia a 6 posti “Campanil”

Il nuovo impianto ad agganciamento automatico, lungo circa 500 mentri, viaggia a 5 metri al secondo per una durata di risalita di 1’40”; si calcola una portata di 2650 persone all’ora. Le seggiole sono imbottite e dotate di porta sci centrale per garatire la sicurezza.

La tecnologia utilizzata per la costruzione riduce le vibrazioni ed è a risparmio energetico. Sia alla partenza che all’arrivo le strutture d’accoglienza sono moderne, essenziali e si integrano perfettamente con l’ambiente naturale.

 

 Ski Center Latemar
Ski Center Latemar nuova seggiovia Campanil

 

Nuova Pista Blu “Campanil 2”

Tracciato complementare alla seggovia, ideale per gli sciatori che hanno già superato il livello principiante e vogliono mettersi in gioco su una pista più impegnativa guidati dai maestri di sci del comprensorio. La “Campanil 2” è dotata di impanto di innevamento programmato che garantisce la possibilità di sciare su neve bene preparata.

Nuova variante della pista “Zanggen” ad Obereggen

Sviluppandosi sul tracciato della vecchia seggiovia Reiterjoch sostituita alcuni anni fa dall’omonima oggi ad 8 posti, l’inedita pista ha un dislivello di 160 metri, lunghezza 700 metri, larghezza media di 30 metri, pendenza media del 30 per cento con punte massime del 44 per cento.

Obiettivo della “Zanggen II” (Pista Nr. 9a) è quello di fornire agli appassionati di dilettarsi su una nuova pista e, allo stesso tempo, permettere a giovani agonisti di svolgere impegnativi allenamenti.

 

Ski Center Latemar
Ski Center Latemar nuova seggiovia Reiterjoch

 

Nuovo ristorante panoramico “In.Treska” sulle nevi di Pampeago

Nuovo ristorante in un contesto panoramico spettacolare, emozione unica per occhi e palato lassù a 2200 metri. All’arrivo della seggiovia Tresca gli appassionati sono accolti da Alberto e Ketty, lo chef André e Dario in sala bar.

Non resta altro che preparare gli sci e partire; destinazione Ski Center Latemar!

 

 Ski Center Latemar
Ski Center Latemar logo ristorante panoramico Pampeago “In.Treska”

 

 

Per maggiori informazioni su prezzi skipass cliccare qui

Per maggiori informazioni su promozioni skipass cliccare qui 


Potrebbero interessarti anche

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati - via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) - P.IVA 05019050961 - info@altracom.eu - Outdoortest.it è una testata giornalistica registrata con Aut.Trib.di Milano n. 127/2020. Direttore Responsabile: Alfredo Tradati

Made by

Pin It on Pinterest