outdoortest.it GUIDA ALL'ACQUISTO DEI TUOI ATTREZZI SPORTIVI
OUTDOORTEST

Nordic Walking: cos’è e come si pratica

Albert Husband della Scuola Walking Trail Italia ci presenta la disciplina

Camminare è un’attività fisica semplice e naturale che si pratica all’aria aperta e che fa bene alla mente e al corpo. Il Nordic Walking, disciplina relativamente giovane in Italia, favorisce l’allenamento di resistenza, forza, mobilità, coordinazione e introduce l’uso di bastoncini che completano i movimenti. Con Albert Husband, presidente della Scuola Walking Trail Italia, siamo entrati nel vivo di questa attività, scoprendone i benefici, la tecnica e parlando dell’attrezzatura necessaria per poterla praticare bene e in sicurezza.

Nordic Walking: la tecnica

Il Nordic walking è un’attività sportiva, una disciplina fisica in cui alla normale camminata viene aggiunto l’utilizzo attivo di un paio di bastoncini. Bastoni specifici, non normali bastoni da trekking. Uno degli aspetti più significativi è che tecnicamente il Nordic Walking insegna a camminare nella maniera corretta. È questo ad avermi affascinato tanti anni fa, quando iniziai. Tutti noi, da piccoli, abbiamo imparato a camminare da soli e questo è stato sicuramente un momento di grande gioia per i genitori. Ma in realtà difficilmente viene insegnato ai bambini a camminare nella maniera corretta dal punto di vista biomeccanico, correggendo eventualmente la postura o spiegando il movimento esatto che dovrebbero attuare i piedi. Spesso si tende a tenere le punte verso l’esterno o al contrario verso l’interno. Invece dovrebbero essere rivolte in avanti nella direzione verso la quale si cammina, per tutelare le articolazioni e prevenire gli infortuni. I bastoni aiutano a mantenere la giusta postura.

Come apprendere la corretta tecnica?

Indispensabile, quando si inizia, è affidarsi a una scuola, a chi insegna Nordic Walking. Ci sono tanti piccoli accorgimenti che cambiamo il modo di camminare ed è meglio correggere subito eventuali errori.

Quando camminiamo di solito teniamo le braccia ferme lungo il corpo, invece, in una camminata biomeccanicamente corretta queste devono oscillare. I bastoni aiutano e favoriscono questa oscillazione. Il Nordic Walking è nato negli anni ’30/’40 in Finlandia come allenamento estivo per gli sciatori di fondo che volevano allenare in maniera completa, specifica e professionale tutto il corpo, braccia comprese. I bastoni quindi fanno una cosa semplice, aiutano a spingere con le braccia, a “camminare con tutto il corpo”: il loro utilizzo è attivo.

Questa disciplina è facile da imparare, è adatta a tutti, anche ai bambini, e non ha alcun tipo di controindicazione. Inoltre si può praticare su qualsiasi terreno, su asfalto, sabbia, terra, erba, in ogni stagione e con qualsiasi condizione meteo.

I bastoni da Nordic Walking

Fondamentali per praticare Nordic Walking sono i bastoni, che sono specifici e non sono i classici bastoni da trekking. Sono più leggeri, non hanno il classico lacciolo ma una manopola ergonomica, che consente di tenerli più vicini alla mano. Il bastone va tenuto in posizione inclinata, sempre in spinta e mai in appoggio. Il vero Nordic Walking si pratica in piano o su salita massima del 6/7% perchè è importante effettuare sempre la rullata completa con i piedi, per avere una propulsione in avanti, efficacemente e velocemente. E i bastoni agevolano questo movimento. Sono provvisti, inoltre, di gommini, nella parte terminale, che servono per avere il giusto grip, per non rovinare l’asfalto, per ridurre il rumore e favorire una spinta efficace.

Ci sono prodotti in alluminio, in carbonio o con costruzione mista. Per un neofita sono sufficienti bastoni in alluminio ed è bene affidarsi ai consigli di un istruttore prima di procedere a un acquisto.

Leki, una delle aziende più conosciute al mondo, nel campo dei bastoni, ha sviluppato una linea specifica proponendo ottimi prodotti e ricambi. Negli ultimi 3/4 anni c’è stato un grande sviluppo in Italia di questo segmento, che arriva negli anni 2000. In altri paesi Europei invece è una disciplina che ha più di 20 anni di diffusione.”

Gli errori più comuni

Gli errori più comuni per il neofita sono sicuramente il non tenere conto che il Nordic Walking è una disciplina posturale, in cui bisogna mantenere una camminata naturale, senza esagerare con la spinta delle braccia, l’utilizzo dei bastoni in posizione verticale e il non affidarsi da subito a una scuola.”

Contatti Scuola Walking Trail Italia: info@scuolawalkingtrail.it, tel. 3703725103

Leki: bastoni, guanti, accessori da Nordic Walking

AZIENDE

Potrebbero interessarti anche

Potrebbero interessarti questi prodotti

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati – via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) – P.IVA 05019050961 – info@altracom.eu

Pin It on Pinterest

Ti piace?

Condividilo con i tuoi amici!