outdoortest.it GUIDA ALL'ACQUISTO DEI TUOI ATTREZZI SPORTIVI
OUTDOORTEST
La Sportiva VK BOA
La Sportiva VK BOA scarpa per gare vertical
La Sportiva VK BOA
La Sportiva VK BOA
La Sportiva VK BOA
La Sportiva VK BOA
La Sportiva VK BOA
La Sportiva VK BOA
La Sportiva VK BOA
La Sportiva VK BOA
La Sportiva VK BOA
La Sportiva VK BOA

La Sportiva VK BOA Calzatura da trail running 2020

Reattiva e leggera per aggredire le salite più dure

Sintesi

Aggressiva, leggerissima, reattiva: un peso piuma per veloci gare di chilometro verticale al servizio degli atleti più esigenti.

Alessandro Piani, trail runner valtellinese

Testato da:

Alessandro Piani

il 30/09/2019 a Dolomiti Paganella

92/100

Risultati

Calzata
Comfort
Grip battistrada
Peso
Protezione
Traspirabilità
Termicità
Stabilità in cammino
Sensibilità suola
Voto totale 92
Dati test
Data inizio : 30/09/2019 Data fine : 30/11/2019
Campo test : Dolomiti Paganella, Valtellina
Descrizione terreno : Da asciutto a bagnato
Meteo : Soleggiato, Nuvoloso Temperatura aria : 7 - 25°C
Scopri di più sulle nostre recensioni

Scheda tecnica

Peso (gr)
180 gr (1/2 paio)
Misure disponibili
38 - 47
Misure testata
42
Tomaia
Mesh bi-elastico con tecnologia Sock-Like™
Fodera
Lycra® e microfi bra
Intersuola
EVA a compressione ad alta resistenza all’abrasione con rock-guard co-stampato in zona avampiede
Plantare
Costruzione Sock-Like™ con plantare incorporato nella tomaia
Battistrada
FriXion® White Mix Compound
Allacciatura
Sistema di chiusura rapida Boa® Fit

Le nostre valutazioni

Un altro prodotto innovativo studiato dai progettisti nei laboratori di Ziano di Fiemme: la nuova La Sportiva VK BOA® stupisce per le soluzioni estreme adottate. Una calzatura certamente non adatta a tutti e non utilizzabile come scarpa polivalente per il trail running. Una macchina da gara con look molto aggressivo che verrà apprezzata da quegli atleti agonisti in cerca della massima prestazione su gare di sola salita.

La Sportiva VK BOA
La Sportiva VK BOA calzatura per gare vertical
Una volta presa in mano si resta impressionati dall'estrema leggerezza che ha raggiunto questo nuovo prodotto: in soli 180 gr sono racchiusi un concentrato di tecnologia e soluzioni innovative. Se già la vecchia versione della VK, con allacciatura tradizionale, era una scarpa estrema per le soluzioni adottate, con questo nuovo modello che riprende alcuni concetti del suo predecessore è stato stabilito un nuovo primato di leggerezza in casa La Sportiva. Sulla La Sportiva VK BOA ogni più piccolo dettaglio è progettato per il contenimento del peso e del volume, a discapito della protezione del piede e dell' ammortizzazione. Per questo motivo la tomaia molto sottile in mesh bi-elastico con tecnologia Sock-Like™ integra il plantare e l'intersuola in EVA a compressione ad alta resistenza all'abrasione è pensata per garantire la massima leggerezza e presenta un drop di 4 mm. A protezione dell'avanpiede solamente un leggero puntalino in TPU (poliuretano termoplastico), mentre lateralmente la struttura molto sottile non permette quasi nessuna protezione. Analizzando i dettagli del battistrada troviamo la suola in mescola FriXion® White Mix Compound, una mescola che La Sportiva indica super aderente e durevole utilizzata su scarpe da mountain running performanti e scarpette da arrampicata indoor. La tassellatura non è particolarmente marcata, questa scarpa non è pensata per poter correre velocemente su sentieri pianeggianti, ma deve soddisfare il grip richiesto dalla spinta della corsa in salita. Ulteriore particolarità nelle soluzioni di alleggerimento: nella parte anteriore la gomma non è presente su tutto il battistrada, ma sono presenti vistose zone di vuoto in cui si vede direttamente l' intersuola.
La Sportiva VK BOA
La Sportiva VK BOA particolare allacciatura
Interessante anche l'applicazione del sistema di allacciatura BOA® Fit System per garantire maggior precisione nel serraggio dei lacci. Attraverso la pressione esercitata sui flap dal sottile filo che scorre libero nelle guide si riesce ad ottenere una chiusura fasciante e precisa, la regolazione avviene attraverso la rotella posizionata sul lato esterno. Tre semplici gesti compiuti con una sola mano permettono di ottenere una regolazione millimetrica della calzata: spingere per fissare il laccio e innescare il meccanismo, ruotare per stringere e tirare la rotella per rilasciare. La conchiglia posteriore è molto sottile, morbida e praticamente senza particolari funzioni protettive, vista la destinazione d'uso della calzatura, è una soluzione per ridurre ulteriormente peso e dimensioni d'ingombro.
La Sportiva VK BOA
La Sportiva VK BOA particolare conchiglia
Il primo banco di prova per La Sportiva VK BOA® è stata l'impegnativa salita che dal Rifugio Croz dell'Altissimo porta all'omonima vetta attraverso il Passo Clamer. Un'ascensione impegnativa su sfasciumi di roccia calcarea e terriccio umido con alcuni tecnici passaggi impegnativi in cui si iniziano ad appoggiare le mani. Il comportamento di questa scarpa è stato decisamente buono: una volta stretti i lacci la pressione sul piede è ben distribuita permettendo di avere una aderenza molto forte tre piede e tomaia, questo ha permesso un'ottima precisione di appoggio durante la falcata in salita. Il sistema BOA® Fit System ha mantenuto costante la pressione di chiusura anche dopo alcune ore di utilizzo, non è mai stato necessario un nuovo tensionamento del meccanismo. Nei traversi la struttura leggera e la sua scarsa rigidità non forniscono un supporto adeguato alla corsa in velocità su terreni sconnessi.
La Sportiva VK BOA
La Sportiva VK BOA in azione in Paganella
Abbiamo apprezzato notevolmente la qualità del battistrada, su roccia e terreno umido non ha avuto la minima incertezza con un grip sempre al top. Maggior cautela bisogna invece usare quando si corre su ghiaia e rocce rotte, il battistrada molto sottile nella zona dell'avampiede, il puntalino in gomma molto sottile unito alla leggerezza dell'intera struttura obbligano ad una perfetta tecnica di corsa per evitare qualche inconveniente. La tomaia è molto traspirante e permette molto bene la fuoriuscita dell'umidità che si crea durante l'attività fisica, la sensazione è quella di avere ai piedi poco più che dei calzini. Questa elevata traspirabilità e leggerezza si paga quando le temperature dell'ambiente scendono sotto i 10°C, la sensazione di comfort non è più adeguata e il piede inizia a sentire freddo. Pensiamo tuttavia che data la specificità nell'utilizzo di questa scarpa la termicità possa essere una caratteristica trascurabile da non prendere troppo in esame data la specificità di utilizzo prettamente agonistico. Il secondo test per La Sportiva VK BOA® sono state della gare di mini-vertical notturne, competizioni di 2 o 3 chilometri con 500 metri di dislivello positivo, che si tengono in Valtellina. Su questo tipo di terreni, la calzatura può esprimere al meglio tutte le sue caratteristiche di leggerezza e aggressività. Possiamo sicuramente dire che hanno assecondato e ottimizzato la performance su percorsi molto muscolari only-up risultando sempre all'altezza delle aspettative. Abbiamo valutato ottimo il sistema di chiusura BOA® adottato, con un semplice gesto si può ottenere una allacciatura fasciante e gradevolmente compressiva che infonde sicurezza durante la falcata. In definitiva un ottimo prodotto da competizione, lo stato dell'arte per quello che riguarda le gare di chilometro verticale!

La Sportiva VK BOA La Sportiva VK BOA La Sportiva VK BOA La Sportiva VK BOA

Destinazione e consigli d'uso

Consigliamo l'utilizzo di La Sportiva VK BOA® ad atleti evoluti ed agonisti esperti. L'atleta medio potrebbe non trovare soddisfatte le sue aspettative da una scarpa di questo tipo, principalmente a causa della sua specificità che la rendono fruibile solamente su sentieri in salita. Pensiamo che difficilmente possa essere utilizzata in allenamento, se non da persone amanti del minimal running. La calzatura va provata e scelta con una taglia che sia molto aderente al piede, anche leggermente sottomisura a nostro avviso, sacrificando il comfort per avere in cambio la massima sensibilità. Non è una scarpa adatta al trail running tradizionale su percorsi misti e non è utilizzabile per fast hiking e le camminate in montagna.

LEGGI TUTTO
Marca La Sportiva
Ingrediente The Boa System per il trail running -
Modello: VK BOA
Attività: Running
Utilizzatore:

Agonista

 

Esperto

 
Anno: 2020
Prezzo: 155 €
Tecnologie
The Boa System per il trail running

Dice l'azienda

La Sportiva VK BOA è una calzatura specifica per le gare di Kilometro Verticale, sviluppata con i velocisti record-man della disciplina ed arricchita dal sistema di chiusura rapida Boa® Fit. Ogni dettaglio è pensato per ridurre al minimo il peso e dare le migliori performance in salita. L' allacciatura rapida ed intuitiva BOA™ Fit: permette una perfetta chiusura ed avvolgenza; i flap di chiusura sono integrati al sistema BOA™ Fit e fasciano il piede in modo perfetto. La tomaia Sock-Like è realizzata in mesh bi-elastico per la massima libertà di movimento. Il tallone adotta un’imbottitura 3D Heel per il massimo comfort e tenuta sul tallone. Il puntalino è molto leggero ed anti urto, realizzato in TPU. La suola in mescola FriXion White è un concentrato di tecnologia ed è super leggera con battistrada in gomma solo dove necessario. VK BOA: go vertical! Specifiche tecniche:
  • Flap di chiusura che integrati al sistema Boa® Fit fasciano il piede in modo perfetto
  • Tomaia Sock-Like™ in mesh bi-elastico per massima libertà di movimento
  • Puntalino leggero anti urto in TPU
  • Suola FriXion® White super leggera con battistrada in gomma solo dove necessario

Testato a:
Dolomiti Paganella

Scopri di più

Prodotti Correlati

Potrebbero interessarti anche

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati - via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) - P.IVA 05019050961 - info@altracom.eu - Outdoortest.it è una testata giornalistica registrata con Aut.Trib.di Milano n. 127/2020. Direttore Responsabile: Alfredo Tradati

Made by

Pin It on Pinterest