GUIDA ALL'ACQUISTO DEI TUOI ATTREZZI SPORTIVI
OUTDOORTEST
Uvex 300 Visor, il casco più cool del momento
Uvex 300 Visor, il casco più cool del momento

Uvex 300 Visor casco da sci 2018

Look da fantascienza e prestazioni superiori per distinguersi, sempre

Sintesi

Uvex Visor 300, un casco futuristico che abbina ottimo design a soluzioni tecniche di altissimo livello, come la visiera sferica ad alta protezione, capace di alloggiare gli occhiali graduati senza alcuna interferenza, fare barriera contro il vento e impedire l’appannamento interno.

Risultati

Accesso
Campo visivo
Chiusura/regolazioni
Comfort
Protezione
Peso
Voto totale 94
Dati test
Data inizio : 10/11/2017 Data fine : 10/11/2017
Campo test : Piste del ghiacciaio, Grawand e Leo Gurschler
Condizioni neve : Nuova, farinosa, compatta, mossa
Descrizione terreno : Pendenza media, superficie uniforme, poi irregolare
Meteo : Soleggiato, poi nuvoloso Temperatura aria : -4°C
Scopri di più sulle nostre recensioni

Scheda tecnica

Calotta esterna
Tecnologia hardshell, iniezione "in-mould"
Calotta interna
EPS
Categoria protezione
EN 1077 B hardshell technology TÜV GS
Fodera interna
Amovibile e lavabile
Sottogola/chiusura
Bottone di regolazione e cremagliera
Ventilazione
Frontale con prese d'aria e saracinesca
Tipologia lente
Grado protezione S3, sferica, trattamento a specchio e antifog Supravision®
Colori
Silver chrome
Taglie
53-56, 55-58, 57-59, 60-61
Peso (gr)
53-56: 580g | 55-58: 580g | 57-59: 590g | 60-61: 590g

Le nostre valutazioni

Uvex Visor 300, si presenta al primo impatto come un casco di livello superiore. Il colore, la finitura a specchio, la sua nuova forma derivata dai caschi più moderni da freeride, l’ampia visiera perfettamente integrata con i volumi della calotta, sono elementi che consegnano un’immagine altamente tecnica e affidabile.

Lo utilizziamo in attività tipica di sci in pista, dove condizioni di temperatura, vento e luce hanno contribuito a mettere alla prova il modello. L’indossaggio è praticissimo, i para orecchi amovibili consentono di allargare l’accesso senza andare a premere sui lati del capo; immediata è la sensazione di comodità, di piena avvolgenza dei volumi interni alla morfologia del capo, senza alcun punto di pressione o di vuoto. Andando a regolare il fit, chiudendo e regolando la mentoniera e agendo sulla ghiera rotante posteriore che modula il volume nella zona occipitale, otteniamo una piacevole e totale sintonia tra casco e testa.

La visiera ci incuriosisce, per la sua bella forma sferica, per il colore e la qualità della lente (S3), per gli snodi che ne consentono un rapido abbassamento/innalzamento, e anche perché utilizziamo al di sotto un paio di normali occhiali da vista e siamo curiosi di verificare l’effettiva efficacia della combinazione.

Durante l’azione il casco risulta perfettamente stabile e molto leggero. Anche in velocità e in azioni brusche ed energiche (come in fuoripista), Uvex Visor 300 non si avverte. La sensazione di calore è molto piacevole e, in caso di surriscaldamento dovuto all’aumento dello sforzo, le prese d’aria superiori e frontali hanno ben consentito la ventilazione aggiuntiva, in grado di dissipare umidità e temperatura in eccesso.

Ma l’elemento che più ci ha convinto, come previsto, è stata proprio la visiera. Dapprima abbiamo apprezzato la comodità di non avere sul viso la pressione tipica di una maschera. In seconda battuta è stata l’ampiezza del campo visivo a sorprenderci, praticamente senza limiti in tutte le direzioni. Insolita e molto convincente anche la possibilità di utilizzare senza alcun impedimento i propri occhiali da vista, sfruttando lo spazio perfettamente adeguato e la colorazione della lente studiata per il sole.

Siamo andati in cerca dell’appannamento interno della lente, sciando con grande intensità e continuità fino a surriscaldare il viso: non lo abbiamo trovato, poiché la conformazione del frame della visiera (lato inferiore) e i fori di aerazione, hanno consentito una ventilazione continua e efficace.

Nel complesso Uvex Visor 300 ha pienamente convinto, sotto ogni punto di vista, proponendosi come strumento di sicurezza della massima affidabilità e elemento distintivo di stile per lo sciatore super esigente.

LEGGI TUTTO
La visiera del casco Uvex Visor 300 consente l'utilizzo degli occhiali graduati La visiera del casco Uvex Visor 300 si abbassa con una sola mano Grande campo visivo offerto dalla visiera del casco Uvex Visor 300 Le prese d'aria superiori del casco Uvex Visor 300

Destinazione e consigli d'uso

Uvex Visor 300, è una fuoriserie tra i caschi da sci e si rivolge indubbiamente agli sciatori più esigenti in fatto di qualità, sicurezza e estetica. Il casco è indicato ad ogni tipo di sciatore, in realtà, data l’elevata sicurezza e le soluzioni tecniche presenti. Si dimostra ideale per lo sci in pista e il fuoripista, in condizione invernale e primaverile. Insostituibile per chi scia con occhiali graduati.

LEGGI TUTTO
Marca Uvex Sports
Modello:300 Visor Chrome
Attività:Sci alpino e Freeride
Utilizzatore:

Esperto

 

In evoluzione

 
Anno:2018
Prezzo:349 €

Dice l'azienda

Uvex 300 Visor è ora disponibile in una affascinante versione in argento cromato. La visiera presenta un trattamento a specchio, i dettagli sui para orecchie donano a questo casco rigido un’elegante finitura.

Il nuovo casco fa parte della edizione limitata Iconic Collection di Uvex, e presenta un aspetto estremamente alla moda. La storia della copertura cromata dei caschi Uvex è di lunga durata. La prima volta fu utilizzata ai Campionati Mondiali di Sci alpino del 2001. Uvex 300 Visor Chrome vede la luce invece in questa stagione invernale, 2017/2018.

La finitura cromata si accompagna perfettamente con le lenti specchiate del visore frontale, la cui copertura riflettente, protegge contro i raggi infrarossi e riduce gli abbagli.

Il casco è realizzato con la migliore tecnologia disponibile per i caschi rigidi, una iniezione di plastiche “in-mould” per la calotta esterna, EPS per quella interna. Questa elaborata costruzione è resistente agli impatti nella parte esterna, mentre all’interno protegge contro gli impatti e il freddo.

La visiera anteriore protegge gli occhi dello sciatore da freddo, vento, neve, in ogni condizione climatica,  evitando fastidiosi appannamenti nelle giornate più calde, grazie alle numerose regolazioni di ventilazione e al trattamento Supravision®.

Il casco è dotato di una fodera interna amovibile, pertanto lavabile. Per regolare il fit di indossaggio, il casco è dotato del sistema posteriore a ghiera rotante, IAS 3D.

Testato a:
Ghiacciai della Val Senales, un paradiso di neve a 3200 metri, per campioni, appassionati e amanti della natura

Scopri di più

Prodotti Correlati

Potrebbero interessarti anche

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati – via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) – P.IVA 05019050961 – info@altracom.eu

Pin It on Pinterest

Ti piace?

Condividilo con i tuoi amici!

Ti piace sciare e sei curioso di provare sempre nuovi prodotti? Questo annuncio è per te!

Per il suo programma di indagini qualitative segrete presso una delle catene di noleggio sci più prestigiose in Italia, Outdoortest ricerca sciatrici/sciatori di ogni livello (anche principianti), purché motivati, precisi e… discreti, cui affidare il compito di svolgere un’esperienza di noleggio sci presso uno o più centri del marchio, realizzando un report di valutazione finale.

Scopri come partecipare qui