outdoortest.it GUIDA ALL'ACQUISTO DEI TUOI ATTREZZI SPORTIVI
OUTDOORTEST

Ski Trab al Cai Milano, come scegliere gli sci da sci alpinismo?

Per il ciclo “Il prodotto è servito” il 22 gennaio

Come si sceglie uno sci da sci alpinismo? Cosa li caratterizza e cosa li distingue da uno sci da pista? Ne parliamo il 22 gennaio al Cai Milano con il terzo appuntamento del ciclo “Il prodotto è servito”, un’iniziativa di Outdoortest e la sezione milanese del Sodalizio. Ospite d’eccezione sarà Adriano Trabucchi, titolare del marchio bormino Ski Trab.

Dopo gli incontri con Aku e Montura, continuano anche nel 2019 le “7 serate per 7 prodotti”, una serie di appuntamenti organizzati da Outdoortest e il Cai Milano che hanno lo scopo di far conoscere più a fondo l’attrezzatura con cui pratichiamo le attività outdoor in montagna. Una maggiore cultura del prodotto non solo è utile come guida all’acquisto, ma rende anche gli utenti più consapevoli dei propri mezzi con un occhio importante anche alla sicurezza.

Adriano trabucchi di Skitrab
Adriano Trabucchi di Ski Trab

Protagonista del terzo appuntamento sarà Adriano Trabucchi, patron del marchio valtellinese Ski Trab che da oltre 70 anni produce sci con una particolare attenzione alla qualità dei materiali.

“Ski Trab è nata dall’intuizione e dalla passione di Giacomo Trabucchi – recita la storia del brand -, che nel 1946 costruì i primi sci in legno massiccio, iniziando la tradizione della costruzione degli sci nella fabbrica di Bormio. ‘Made in Bormio’ è un’affermazione che simbolizza un prodotto progettato, sviluppato e costruito da un’azienda e da persone che sono esperti in materia di montagna e di sci alpinismo. Tutti i prodotti Ski Trab si basano sull’esperienza, competenza e conoscenza accumulate in oltre 70 anni di sci, vita e lavoro sulla neve. Ski Trab capisce lo sport, lo spirito e la cultura dello sci e lo vive ogni giorno. Questo ha portato gli atleti Ski Trab a primeggiare nelle competizioni Internazionali con la vittoria nella stagione 2017 della coppa del Mondo Overall sia femminile che maschile con Laetitia Roux e Robert Antonioli.”

“Ski Trab si distingue dalla concorrenza per i materiali scelti (come l’aramide) e le tecnologie costruttive utilizzate (come la tecnolgia dei 14 strati) che permettono di avere sci allo stesso tempo leggeri – continua l’azienda -, performanti e affidabili in tutte le condizioni. La sfida di Ski Trab è quella di ripensare lo sci arricchendo il suo codice genetico, dotandolo di innovative tecnologie perchè possa essere semplicemente migliore. L’obiettivo è la sciabilità, non la semplice riduzione del peso. Costruzione a 14 strati, flessione progressiva, anima in aramide, attivo shock absorber, low Omega profile, Duo tail, hibox, affidabilità e cura maniacale per i dettagli sono i fiori all’occhiello di Ski Trab. Una realtà dove s’incontrano artigianalità e ricerca tecnologica.”

La serata del 22 gennaio sarà dedicata in particolare agli sci da sci alpinismo e alle loro caratteristiche. L’appuntamento è per le ore 21 in via Duccio da Boninsegna 21/23, sede del Cai Milano.

 

IL CALENDARIO COMPLETO DEGLI EVENTI:

ODT CAI MILANO
Outdoortest al Cai Milano

23 ott | calzature trekking e alpinismo

20 nov | abbigliamento tecnico montagna

22 gen | lo sci da scialpinismo

12 feb | lo scarpone da scialpinismo

5 mar | lo zaino da trekking e alpinismo

26 mar | le scarpe da mountain running

9 apr | il set da arrampicata e alpinismo


Potrebbero interessarti anche

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati – via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) – P.IVA 05019050961 – info@altracom.eu

Pin It on Pinterest

Ti piace?

Condividilo con i tuoi amici!