outdoortest.it GUIDA ALL'ACQUISTO DEI TUOI ATTREZZI SPORTIVI
OUTDOORTEST

Dolomiti, sabato la Drei Zinnen Ski Raid

Sabato 24 marzo la 22esima edizione della gara di sci alpinismo

Si tiene sabato 24 marzo la 22esima edizione della Drei Zinnen Ski Raid, la gara di sci alpinismo che si corre sulle Tre Cime di Lavaredo. Le previsioni del tempo sono buone, la situazione della neve in questo inverno fantastico è pressoché perfetta. E il panorama nel cuore delle Dolomiti, Patrimonio Mondiale Unesco è sempre mozzafiato, a partire dal tracciato, che pretende resistenza, forza fisica e ovviamente una tecnica buona dai concorrenti al via.

Il tracciato originale della Drei Zinnen Ski Raid è lungo 13,8 chilometri con 1500 metri di dislivello. Dopo la partenza dal Rifugio Pian Fiscalina (1454 metri di altitudine sul mare), in programma alle 8 per tutti gli atleti tesserati FISI, inizia un’ascesa che porterà i concorrenti prima al Rifugio al Fondo Valle (1548 metri), poi al Rifugio Comici (2224 metri) ed infine a Pian di Ceniga, a quota 2528 metri. Successivamente si scenderà leggermente, sino ai Laghi dei Piani (2215 metri), per tornare immediatamente a salire sino il punto più alto della competizione, il Sasso di Sesto, posto a 2539 metri. Sull’ultimo pezzo di questa salita gli atleti devono addirittura togliersi gli sci e camminare a piedi. Superato una volta questo punto solo discesa per un totale di 4 chilometri, fino all’arrivo che si trova nei pressi del Rifugio al Fondo Valle.

Sulla linea di partenza della Drei Zinnen Ski Raid ci saranno atleti di spicco, soprattutto nella gara rosa, che vede sfidarsi Erica Turi e Cecilia de Filippo Roia forti scialpiniste di Belluno. Le due venete verranno sfidate da una beniamina locale, dalla pusterese Astrid Renzler. In campo maschile gli atleti che possono ambire alla vittoria per ora vengono dall’Alto Adige: si tratta di Toni Steiner di Lasa e il giovane Thomas Ainhauser di Sarentino.

Drei Zinnen Ski Raid (foto Harald Wisthaler)

I concorrenti delle categorie FISI lottano per montepremi pari a 2550 Euro. Premi in denaro anche per i vincitori della classifica a squadre della categoria amatori, oltre ai vincitori della classifica generale composta dai risultati della Südtirol Drei Zinnen Alpine Run 2017 e della Drei Zinnen Ski Raid 2018. Tra tutti i concorrenti ci sarà inoltre un’estrazione di premi molto particolari, come per esempio un volo a vela e un volo tandem con il paraprendio nelle Dolomiti.

Tanti prodotti di altissima qualità si trovano nel pacco gara della Drei Zinnen Ski Raid, consegnato a tutti i concorrenti iscritti. Contiene un “dry bag” dello sponsor Skinfit, un gadget del marchio Alto Adige, mele Marlene, biscotti Loacker e tanto altro. Il comitato organizzatore cerca di offrire il meglio possibile per la quota d’iscrizione di Euro 35 – come, infatti, succede già da anni anche in occasione della Südtirol Drei Zinnen Alpine Run.

La fase di preparazione del Drei Zinnen Ski Raid 2018 si sta concludendo. “I preparativi stanno procedendo come prestabilito. Adesso, negli ultimi giorni, lavoriamo sui piccoli dettagli. Ovviamente speriamo che le previsioni meteo si avverano e quindi di avere bel tempo. Siamo fiduciosi di assistere a una gara di scialpinismo spettacolare ed emozionante nel cuore delle nostre Dolomiti”, concludono gli organizzatori del Soccorso Alpino di Sesto e dell’ALV Sextner Dolomiten.

 

Foto di Harald Wisthaler


Potrebbero interessarti anche

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati – via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) – P.IVA 05019050961 – info@altracom.eu

Made by

Pin It on Pinterest

Ti piace?

Condividilo con i tuoi amici!