GUIDA ALL'ACQUISTO DEI TUOI ATTREZZI SPORTIVI
TOF Fiere di Parma
OUTDOORTEST

L’alpinismo al femminile secondo Kayland

Leggerezza, comfort e stile negli scarponi Apex Rock GTX e Cross Mountain GTX

L’alpinismo al femminile è un mix di stile, comodità e leggerezza. Da questa visione, semplice a dirsi ma affatto banale a farsi, è partita Kayland per disegnare i suoi due modelli di punta nell’ambito degli scarponi da donna per l’alta quota: gli Apex Rock W’s GTX e i Cross Mountain W’s GTX . Le due calzature puntano tutto sul peso, il minore possibile, sulla vestibilità data da una scarpa pensata sulla conformazione del piede femminile, e sul colore, perché l’occhio vuole sempre la sua parte.

Sebbene l’alpinismo sia ancora oggi un mondo prevalentemente di uomini, sono sempre più numerose le donne che amano l’alta quota, capaci di imprese alpinistiche di rilievo. Ecco perché un’azienda come Kayland, che sin dalle sue origini negli anni ’70 si dedica alle calzature tecniche per la montagna, ha studiato un prodotto specifico per loro, che tenga conto delle esigenze femminili.

Da questo studio nascono i modelli Apex Rock W’s GTX e Cross Mountain W’s GTX, due scarponi estremamente tecnici. I primi si prestano a spedizioni di più giorni, e sono adatte a un terreno misto di ghiaccio e di roccia. La tomaia è costituita da pelle scamosciata, spessa e robusta, con inserti in microfibra antiabrasione. Apex Rock W’s GTX presentano un’allacciatura che arriva fino in punta e una fodera Gore-Tex® Performance Comfort. “Il blocco suola – dice l’azienda veneta – è tecnico e preciso: la zeppa è in PU e TPU con densità differenziate a zone precise, che permettere l’assorbimento degli impatti e la perfetta rigidità torsionale per l’uso dei ramponi semi- automatici; la suola Vibram® Mulaz Evo è il completamento ideale, in quanto garantisce ottima trazione su rocce, misto e superfici bagnate”.

Più adatto al trekking, più leggero e versatile è invece il Cross Mountain W’s GTX di Kayland uno scarpone che tuttavia mantiene caratteristiche tecniche d’élite. La tomaia, in pelle scamosciata e tessuto sintetico con inserti anti-abrasione, avvolge dinamicamente il piede femminile, aumentando la sensazione di comfort. “La scarpa è dotata del sistema Ankle Lock che assicura la caviglia in sede e ne consente il movimento naturale senza attriti e torsioni – spiega l’azienda -. Il fascione in gomma garantisce una protezione ottimale da spuntoni di roccia, radici e detriti. L’allacciatura estesa fino in punta consente un fit personalizzato e una tecnicità addizionale. Anche Cross Mountain è equipaggiato con la fodera Gore-Tex® Performance Comfort che ne garantisce l’impermeabilità e la traspirazione”.

Più leggero non significa che non si possa usare anche su terreno invernale, quindi su neve e su ghiaccio. Il Cross Mountain consente infatti l’uso di ramponi semi-automatici, con una suola composta dalla zeppa in microporosa a due densità, per assorbimento degli urti e stabilità nel misto, e dal battistrada Vibram® Mulaz Evo.


Potrebbero interessarti anche

SCARPA, 80 anni rivolti al futuro!

Per il suo ottantesimo compleanno, SCARPA® firma ben tre modelli speciali che gli affezionati non potranno lasciarsi sfuggire e che permetteranno di partecipare al concorso #SCARPAUNLIMITED. Il contest mette in palio soggiorni a Courmayeur, Cortina d’Ampezzo e Livigno e altri speciali giveaway!

Potrebbero interessarti questi prodotti

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati – via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) – P.IVA 05019050961 – info@altracom.eu

Pin It on Pinterest

Ti piace?

Condividilo con i tuoi amici!