outdoortest.it GUIDA ALL'ACQUISTO DEI TUOI ATTREZZI SPORTIVI
OUTDOORTEST
La Sportiva Cyklon
La Sportiva Cyklon
La Sportiva Cyklon
La Sportiva Cyklon
La Sportiva Cyklon
La Sportiva Cyklon

La Sportiva Cyklon, calzatura da skyrace 2021

Calzatura performance ideale per skyraces e corse off-road su terreni tecnici a media distanza

Sintesi

La Sportiva Cyclon è una vera scarpa da skyrace, il suo terreno naturale sono i tratti tecnici. Aggressiva e precisa, presenta un innovativo sistema di allacciatura impreziosito dalla chiusura BOA® Fit System che ne esalta le sue doti di stabilità.

Alessandro Piani, trail runner valtellinese

Testato da:

Alessandro Piani

il 14/09/2020 a Livigno

92/100

Risultati

Grip battistrada
Comfort
Calzata
Protezione
Stabilità in cammino
Traspirabilità
Sensibilità suola
Reattività
Efficacia della rullata
Voto totale 92
Dati test
Data inizio : 14/09/2020 Data fine : 31/12/2020
Campo test :

Livigno, Orobie, Valmalenco


Condizioni neve :

Assente


Descrizione terreno :

Sentieri escursionistici con fondo ghiaioso e roccioso, tratti tecnici attrezzati


Meteo :

Soleggiato, nuvoloso

Temperatura aria :

+10°C / 25°C


Scopri di più sulle nostre recensioni

Scheda tecnica

Sistema di chiusura

Dynamic Cage™ con BOA® Fit System per massima avvolgenza e precisione

Particolarità

Dynamic Flap sistema di chiusura a fasce

Battistrada

mud ground

Suola

Frixion white di La Sportiva con possibilità di integrare At Grip Spike

Intersuola

Eva bi- intensità con inserto stabilizer

Particolarità

Puntalino in TPU protettivo


Le nostre valutazioni

La Sportiva presenta per la stagione 2021 un progetto molto innovativo e all'avanguardia: la nuova La Sportiva Cyclon. Una calzatura da skyrace, adatta a terreni tecnici e difficili con presenza di situazioni miste tra l'arrampicata e la corsa. Pensata per distanze medie e lunghe, oltre ad una ammortizzazione di alto livello presenta un bel grado di stabilità grazie al suo rivoluzionario sistema di allacciatura.

 

La Sportiva Cyklon
La Sportiva Cyklon calzatura da skyrace

 

Il suo aspetto ci lascia stupiti e rimaniamo a bocca aperta rigirandola tra le nostre mani. Non è solo l'appariscente colore giallo ad attirare la nostra attenzione, ma la curiosità ci spinge ad osservare i tanti particolari inediti e le soluzioni progettuali adottate. Il design ha un impatto molto elevato: aspetto rivoluzionario ed audace, una scelta stilistica veramente estrema, come le competizioni a cui è destinata. Il primo elemento che caratterizza la nuova La Sportiva Cyclon è il sistema di chiusura BOA® Fit System, azionabile con il movimento di una sola mano. Ruotando il meccanismo in senso orario andiamo a mettere in tensione il laccetto e sentiamo che la calzatura va ad aderire con molta precisione al nostro piede, questa è una soluzione molto performante che dovrebbe garantirci la massima stabilità anche sui percorsi più tecnici. Il rilascio avviene, sempre con l'utilizzo di una sola mano, tirando verso l'esterno la rotella in plastica: il laccetto diventa lasco e scorre libero fra i passanti presenti sulla tomaia.

La Sportiva Cyklon
La Sportiva Cyklon precisione nei tratti tecnici

 

La tomaia è costruita su un tessuto mesh che integra direttamente la linguetta, qui è presente una bella imbottitura che dona il giusto comfort al collo del piede. Lateralmente troviamo dei pannelli multistrato termoadesivi che integrano i passanti entro cui scorrono i lacci: abbiamo tre passa lacci per lato più un passante ad asola iniziale dove viene rinviato il sottile cordino del sistema BOA®.  Qui troviamo un altro elemento molto interessante: il sistema Dynamic Cage™ che dovrebbe permettere un adattamento dinamico della tensione di allacciatura. In sostanza si tratta di una fettuccia di materiale elastico di colore rosso inserito al centro dell'allacciatura, questo è studiato con un'elasticità calibrata in modo tale da compensare la rigidità del sistema di chiusura e garantire maggior adattabilità nelle lunghe distanze, quando il piede ha la tendenza a gonfiarsi dopo ore di attività. Come accennato sopra, manca completamente la linguetta: inglobata nella tomaia insieme all'inserto fasciante in tessuto elastico nero nella parte posteriore va a formare un sistema di calzata simile a quello di un calzino. La protezione dell'avampiede è garantita da un generoso puntalino in TPU con una consistenza e una rigidità adatta a tutelare dall'impatto con radici e rocce.

 

La Sportiva Cyklon
La Sportiva Cyklon sistema di chiusura Dynamic Cage™

 

Presenta un'intersuola in EVA a doppia densità con buon grado di ammortizzazione per un utilizzo nelle medie e lunghe distanze. Sulla parte posteriore troviamo un inserto più rigido di colore rosso con il profilo zigrinato, con stampata la dicitura "stabilizer". Questo tassello in TPU permette un appoggio più efficiente e stabile soprattutto quando si è un po' affaticati. Il drop dichiarato dalla casa di Ziano di Fiemme è di 8 mm, una scelta intermedia che dovrebbe accontentare quasi tutti i runner. All'interno troviamo una soletta Ortholite® Mountain Running Ergonomic di tipo tradizionale con spessore di 4 millimetri, orientata alla performance con il giusto compromesso tra reattività e comfort.

Altro elemento di spicco della La Sportiva Cyclon è il battistrada. La mescola scelta è la Frixion® White, un compound super aderente e con una buona durabilità. Il top per le scarpe da running di La Sportiva, una gomma utilizzata anche per le scarpette di arrampicata indoor. La tassellatura è veramente molto generosa, adatta sicuramente a terreni soffici e fangosi. E' presente come in molti altri modelli La Sportiva la geometria della scolpitura Impact Brake System, un sistema che riduce gli impatti con il terreno e rende più efficace la frenata in discesa. I tacchetti sono molto pronunciati e di forma concava, quasi ad assumere una forma a ventosa, e prevedono la possibilità di integrazione con i chiodi AT Grip Spike in caso di utilizzo su terreni innevati o con presenza di ghiaccio per aumentarne ulteriormente il grip.

 

La Sportiva Cyklon
La Sportiva Cyklon battistrada tassellato

 

Proviamo ora ad indossare La Sportiva Cyclon. L'entrata nella calzatura non è particolarmente agevole, ma è normale se si vuole ottenere una sensazione fasciante e precisa. Per favorire l'ingresso del piede La Sportiva Cyclon presenta un'asola anteriore e un risvolto posteriore nella fascia elastica: tirando questi due elementi possiamo fare spazio per il nostro piede e inserirlo nella scarpa. Si avverte subito una bella sensazione di protezione, alta fino a livello della caviglia, inoltre anche senza azionare il sistema BOA® la tomaia tende ad essere già aderente al piede.

Stringiamo il laccio attraverso l'apposito meccanismo innescato dalla rotellina e verifichiamone la tenuta. Direi un'ottima sensazione: sentiamo gradualmente stringersi l'intera tomaia attorno al nostro piede e possiamo regolare con una precisione millimetrica il grado di pressione che ci sembra ottimale. Confermiamo l'ottima impressione iniziale di questa soluzione che integra il BOA® Fit System con la fettuccia elastica Dynamic Cage™, anche durante le prime ore di test abbiamo verificato una precisione ed una stabilità ai massimi livelli per una scarpa da running. La forza di chiusura si distribuisce in modo gradevole ed omogeneo sulla lunghezza della tomaia, i rinforzi laterali termosaldati contengono molto bene le spinte laterali. Durante il test la corsa, anche nei traversi più difficili e nei tratti tecnici, è sempre molto precisa ed efficace.

 

La Sportiva Cyklon
La Sportiva Cyklon testata a Livigno

 

Il primo giorno di test si è svolto a Livigno, sul tecnico sentiero che porta alla Cima del Fopel. Il sentiero è molto ripido, non troppo corribile in salita e il fondo di ghiaietto necessita attenzione. Il comportamento della La Sportiva Cyclon è sempre stato impeccabile, anche sul tecnico e nel tratto attrezzato con catene la sensazione di sicurezza e di stabilità si è rivelata veramente ottima. Buone sensazioni anche in discesa dove il battistrada scolpito non ha creato nessun problema di scarsa aderenza. Unico problema, probabilmente dovuto all'utilizzo per diverse ore di una calzatura nuova e con una altezza del collarino sopra la media, è stato un fastidioso sfregamento ad entrambi i malleoli esterni delle caviglie. Durante le successive sessioni di test non ho più riscontrato il problema, quindi penso che dopo alcune ore di utilizzo la scarpa tende ad ammorbidirsi e a non creare più fastidi.

Il secondo test ha visto ancora come sfondo Livigno, ma siamo andati ad esplorare il versante opposto. Dal paese si sale per il bosco fino ad arrivare al Crap de la Parè, una facile escursione con una meravigliosa vista sulla conca di Livigno. La discesa ci ha portato a scendere dal paese di Trepalle fino a d arrivare al Lago di Livigno. Qui dove i sentieri sono meno tecnici e più corribili, La Sportiva Cyclon ha restituito una bella sensazione di scarpa prestazionale ed adatta alla corsa in montagna anche su distanze e dislivelli importanti.

Le prove sono successivamente proseguite in Valtellina e in Valmalenco, dove le abbiamo testate in escursioni e in sessioni di fast hiking. Sempre all'altezza della situazione, oltre che su terreno fangoso autunnale, anche su pietraie di grosse dimensioni. Il grip del battistrada è sembrato veramente ottimo e la stabilità laterale permette di affrontare con tranquillità e sicurezza anche brevi sezioni di arrampicata semplice.

La Sportiva Cyklon
La Sportiva Cyklon testata sui sentieri di Livigno

 

Una scarpa molto performante questa La Sportiva Cyclon. Con i suoi 350 grammi, verificati sul numero 42 da noi testato, non è un peso piuma ma la rullata è agevolata dalla forma rockerata dell'intersuola e anche ad andature sostenute risponde reattivamente alla spinta del mesopiede. Dopo oltre 200 chilometri di test l'iniziale problema di sfregamento al malleolo non si è più presentato, anche se ci sentiamo di consigliare un po' di attenzione soprattutto durante le prime uscite. In definitiva una calzatura che infonde sicurezza e confidenza anche nelle situazioni più difficili.

La Sportiva Cyklon La Sportiva Cyklon La Sportiva Cyklon La Sportiva Cyklon La Sportiva Cyklon La Sportiva Cyklon La Sportiva Cyklon La Sportiva Cyklon

Destinazione e consigli d'uso

LA Sportiva Cyclon è una scarpa da skyrace e trail di medie e lunghe distanze. Completamente a suo agio nei tratti montani più tecnici e difficili, supporta con sicurezza l'azione anche in semplici passi di arrampicata grazie all'elevata stabilità e al grip del battistrada.

Adatta ad atleti evoluti e professionisti che potranno apprezzare le sue doti di stabilità nei tratti tecnici, anche se questo aspetto va leggermente a discapito del peso complessivo. Consigliata a runner di livello intermedio che cercano una scarpa con un grip elevato per migliorare le loro prestazioni nei tratti difficili ed in discesa.

Non particolarmente dedicata a runner neofiti, che difficilmente apprezzerebbero e riuscirebbero a sfruttare le molteplici innovazioni presentate su questo nuovo modello. Ci sentiamo di dire che è una calzatura utilizzabile con molta efficacia nel fast hiking e nelle escursioni più impegnative, anche con presenza di tratti tecnici e attrezzati con funi e catene.

Dopo l'utilizzo consigliamo di spazzolare delicatamente i residui di terra e fango con una spazzola morbida. Lasciare sempre asciugare all'aria in luogo asciutto e lontano da fonti di calore che potrebbero rovinare le caratteristiche dei materiali impiegati.

LEGGI TUTTO
Marca La Sportiva
Modello:

Cyklon

Attività:

Sky running

Utilizzatore:

Esperto

 
Anno: 2021

Dice l'azienda

La Sportiva Cyklon è la calzatura performance ideale per skyraces e corse off-road su terreni tecnici a media distanza. Frutto del lavoro di ricerca e sviluppo tra La Sportiva e BOA®, è un prodotto che garantisce stabilità, precisione e una perfetta avvolgenza grazie al nuovo sistema di chiusura Dynamic Cage™ con BOA® Fit System integrato che lavora in sinergia con 3 diversi elementi della tomaia per la perfetta fasciatura e stabilità del piede per una corsa in discesa sicura e precisa.

Il cuore del sistema di allacciatura è il Dynamic Flap™ interno che avvolge la calzatura e permette la regolazione dinamica della tensione agendo direttamente sul BOA® Fit System con un movimento one-hand.

Il puntalino in TPU protettivo ed il pannello laterale multi-strato e termo-adesivizzato forniscono ulteriore struttura e garantisce massima stabilità. Il battistrada mud-ground, ideale per utilizzo su terreni morbidi e fangosi, è in mescola La Sportiva FriXion® White ultra aderente e prevede la possibilità di integrare chiodi AT Grip Spike in caso di utilizzi su terreni ghiacciati. L’intersuola in EVA a bi-densità con inserto stabilizer contribuisce alla stabilità generale della calzatura e contiene il peso.

Cyklon: float like a butterfly, run like the wind.

Testato a:
Livigno

Scopri di più

Prodotti Correlati

Potrebbero interessarti anche

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati - via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) - P.IVA 05019050961 - info@altracom.eu - Outdoortest.it è una testata giornalistica registrata con Aut.Trib.di Milano n. 127/2020. Direttore Responsabile: Alfredo Tradati

Made by

Pin It on Pinterest