GUIDA ALL'ACQUISTO DEI TUOI ATTREZZI SPORTIVI
TOF Fiere di Parma
OUTDOORTEST

Lezioni gratuite di arrampicata con le Guide Alpine

Il 30 settembre una giornata in falesia con le Guide alpine della Lombardia

Il 30 settembre le Guide Alpine lombarde tengono lezioni gratuite di arrampicata aperte a tutti, quindi a chi non ha mai provato come a chi sa già scalare, ai ragazzini e ai pensionati. Si tengono in 5 diverse falesie della Lombardia: Galbiate e Introbio in provincia di Lecco, la Sirta in provincia di Sondrio, Cividate Camuno nel bresciano e a Onore nella bergamasca.

Le lezioni gratuite di arrampicata saranno sulla tecnica (schemi motori, fondamentali dell’arrampicata e progressioni) e sulle manovre di sicurezza (uso corretto del materiale, nodi e tecniche di assicurazione). Le Guide Alpine e gli Aspiranti Guide forniranno a chi ne avesse bisogno i materiali necessari alla scalata: scarpette, imbrago e casco. La giornata comincerà in ogni falesia alle ore 9 e si chiuderà alle 17 ed è aperta anche i minori di età superiore ai 10 anni, purché accompagnati da un genitore o da un tutore legale.

Per partecipare alle lezioni gratuite di arrampicata è necessario iscriversi inviando email alla segreteria del Collegio Lombardo all’indirizzo segreteria@guidealpine.lombardia.it, indicando nome, cognome ed età del partecipante, numero di scarpe e falesia scelta. La segreteria invierà risposta di ricevuta iscrizione e fornirà dettagli circa il luogo del ritrovo.

L’iniziativa replica il grande successo dell’anno scorso, che contò circa 200 iscrizioni e centinaia di persone ad assistere all’evento. Organizzata dal Collegio Guide Alpine Lombardia e da Regione Lombardia, ha lo scopo di diffondere un corretto approccio all’arrampicata in falesia. Il messaggio infatti, che la giornata si propone di diffondere è che anche in un ambiente ben attrezzato come una falesia, comprese quelle restaurate in modo impeccabile, gli utilizzatori sono responsabili della propria protezione che non può mai essere demandata e pertanto devono conoscere tutte le tecniche necessarie per un utilizzo corretto delle attrezzature.

L’arrampicata non è un’attività esente da pericoli – spiega Fabrizio Pina, presidente Guide alpine Lombardia -. Gli interventi messi in atto nel progetto di valorizzazione delle falesie lecchesi, ovvero la bonifica e la chiodatura di 9 siti d’arrampicata, sono stati degli interventi importanti che hanno abbassato notevolmente i rischi, ma non li hanno eliminati totalmente, in quanto questo non è possibile, non dobbiamo mai dimenticare che siamo su terreno naturale, soggetto ad un inevitabile processo di modificazione nel corso del tempo. Sarebbe un grosso errore assimilare questi siti a impianti sportivi. E’ invece molto importante approcciarsi con consapevolezza, preparazione e atteggiamenti opportuni a questa bellissima attività nelle nostre belle falesie Lecchesi che dopo questi interventi di manutenzione vivono un ottimo stato di salute.”

 

 


Potrebbero interessarti anche

SCARPA, 80 anni rivolti al futuro!

Per il suo ottantesimo compleanno, SCARPA® firma ben tre modelli speciali che gli affezionati non potranno lasciarsi sfuggire e che permetteranno di partecipare al concorso #SCARPAUNLIMITED. Il contest mette in palio soggiorni a Courmayeur, Cortina d’Ampezzo e Livigno e altri speciali giveaway!

Potrebbero interessarti questi prodotti

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati – via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) – P.IVA 05019050961 – info@altracom.eu

Pin It on Pinterest

Ti piace?

Condividilo con i tuoi amici!