outdoortest.it GUIDA ALL'ACQUISTO DEI TUOI ATTREZZI SPORTIVI
OUTDOORTEST
Fischer The Curv 110 VAC GW
Fischer The Curv 110 VAC GW
Fischer The Curv 110 VAC GW
Fischer The Curv 110 VAC GW
Fischer The Curv 110 VAC GW

Fischer The Curv 110 VAC GW scarpone sci alpino uomo 2022/23

Una quantità di comodità impressionante e doti tecniche importanti per lunghe sciate sotto il sole

Sintesi

Tanto, tantissimo comfort per il nuovo Fischer The Curv 110 in versione 2023, un vero gioiello di efficienza e leggerezza, da tenere in casa.

Il The Curv è lo scarpone ideale per chi vuole unire morbida comodità e ottime prestazioni.

Pietro da Masso

Testato da:

Pietro Dalmasso

il 19/04/2022

82/100

Risultati

Accesso
Calzata
Comfort
Chiusura/regolazioni
Termicità
Trasmissione impulsi
Voto totale 82
Dati test
Data inizio : 19/04/2022 Data fine : 20/04/2022
Campo test : piste blu e rosse, zona Monte Agnello, Pampeago
Condizioni neve : neve ghiacciata (mille righe) la mattina, trasformata e slushy nel pomeriggio.
Descrizione terreno : pista battuta
Meteo : cielo sereno o poco nuvoloso, a nuvoloso e coperto Temperatura aria : da -2° a +8° Luogo : Pampeago

Scopri di più sulle nostre recensioni

Scheda tecnica

Tecnologie
Vacuum e Zone Fit, 3D Pre-Shaped Ankle
Sistema di chiusura/leve
Fischer Multilast System
Flex
110
Volume
High Performance Mid Volume
Peso (gr)
1960


Le nostre valutazioni

La Fischer Sports è leader nella produzione sci e attrezzature per gli sport invernali da oltre 90 anni. L’azienda austriaca fu fondata da Josef Fischer nel 1923 con sede a Ried im Innkreis e stabilimenti produttivi a Mukachevo in Ucraina.

I primi Fisher furono prodotti un anno più tardi, nel 1924, e realizzati completamente a mano, unici nel loro genere.

Nel 1938 Josef esportò un paio di migliaia di sci verso gli Stati Uniti e agli inizi degli anni 70 divenne la più grande fabbrica sciistica del mondo.

Durante il conflitto mondiale, Josef produsse sci per le forze armate. Oggi Fisher Sports è sinonimo di tecnologia all’avanguardia e alta qualità.

 
FISCHER THE CURV 110 VAC GW
Fischer The Curv 110 VAC GW vista laterale
 
FISCHER THE CURV 110 VAC GW
Fischer The Curv 110 VAC GW vista laterale
 
FISCHER THE CURV 110 VAC GW
Fischer The Curv 110 VAC GW dettaglio grafico
 

La prova a secco è fatta in hotel alle 20.30h con circa 21°C. Apro lo scarpone del 27.5 e il piede scivola dentro la scarpetta.

La facilità è ragguardevole, e mi fa capire fin da subito di essere comodo come su un bel divano a seduta larga. Il piede appoggia su una soletta morbida e non sento l’arcata dello scafo toccare il piede.

A mezzo dei quattro ganci effettuo delle piccole regolazioni sempre più strette per aggiustare lo scafo al mio piede. Alla terza microregolazione sono in sintonia con il Fischer The Curv 110. Avete presente quelle comode scarpe accanto al camino che si mettono in inverno?

Questo scarpone è una goduria e dopo pochi instanti non mi accorgo di averlo ai piedi; nessun punto di pressione, omogeneo su tutto il piede, e solido sul gambale.

La domanda che sorge spontanea è questa grande comodità andrà di pari passo con le prestazioni di domani?

Il nuovo Fischer The Curv 110, presenta una livrea semplice e lineare. Lo scafo è di colore nero, con riflesso più chiaro tendente al grigio, quando esposto al sole.

La parte esterna offre la scritta Fischer e The Curv in bianco, oltre che MV e Fischer Multilast System in grigio all’altezza del tacco.

All’interno, con un gioco di plastica lucida, è presente il logo aziendale a quattro triangoli. Lo scarpone ha quattro ganci micrometrici, con sede in blu elettrico, per distribuire uniformemente la pressione al piede; strap in velcro RC4 da 35mm per bloccare tibia e perone durante le discese.

 
FISCHER THE CURV 110 VAC GW
Fischer The Curv 110 VAC GW dettaglio sistema di chiusura
 

È doveroso ricordare il Fischer Multilast System. Il FMS è un sistema altamente tecnologico basato su Big Data che tramite la valutazione di oltre 25.000 scansioni 3D di piedi riesce ad incrociare dati e know how per individuare quattro categorie di calzata ben precisa.

Nella fattispecie, lo scarpone è un Mid Volume, in mezzo nella scala fra base, race e performance; ossia l’ideale per una calzata standard (a larga).

Lo scafo ha chiusura classica a cremagliera, e porta con se la tecnologia Vacuum e Zone Fit: la plastica dinamica può essere modellata fino a 80°C cosi da personalizzare la calzata dello scarpone nei punti in cui è necesario.

 
FISCHER THE CURV 110 VAC GW
Fischer The Curv 110 VAC GW dettaglio laterale scarpetta
 
FISCHER THE CURV 110 VAC GW
Fischer The Curv 110 VAC GW - dettaglio laterale scarpetta
 
FISCHER THE CURV 110 VAC GW
Fischer The Curv 110 VAC GW dettaglio liguettone scarpetta
 
FISCHER THE CURV 110 VAC GW
Fischer The Curv 110 VAC GW dettaglio inferiore piede scarpetta
 

La scarpetta è 3D Pre-Shaped Ankle: sono presenti tasche preformate in prossimità della caviglia per un adattamento perfetto e gradevole all’anatomia del piede.

Un ulteriore step in casa Fischer, e di grande impatto, è la possibilità di regolare la calzata a piacimento e in base alle esigenze grazie a cuscinetti individuali in velcro applicabili fra scarpetta e scafo.

La scarpetta è basica rispetto al suo fratello maggiore il Fischer The Curv GT 130, ma è immutata la qualità, abbinamento del materiale, e rifiniture.

In particolare, sono molto colpito dalla bontà delle cuciture, solide e durature, sia quelle visibili in prossimità del collo del piede, sia quelle che sigillano la soletta fluo al resto della scarpetta.

Dalle foto qui sopra si evince come la scarpetta copra il linguettone ben oltre il collo del piede; questo garantisce termicità e isolamento durante le giornate più fredde.

La traspirabilità del piede non è compromessa grazie all’utilizzo di materiale traforato. Un comodo e regolabile spoiler è in dotazione per diminuire il volume fra scarpetta e scafo, e inclinare maggiormente tibia e perone verso le dita dei piedi.

Il Fischer ha misure dal 25.5 al 29.5 (295 mm a 335 mm), peso di 1890 g al pezzo, last 101 mm (taglia 27.5), e GripWalk.

Il giorno successivo, intorno alle 9.00h del mattino, testo il Fischer The Curv 110 come terzo scarpone, con condizioni di neve ghiacciata e dura la mattina e trasformata e slushy il pomeriggio.

Chiudo lo scarpone alla terza microregolazione e faccio scendere la maschera sul viso. Non mi sento lo scarpone ai piedi e questo non mi da sicurezza. Sciocchezze!

Affronto la prima discesa con tutta cautela, e comincio ad avere buone, anzi ottime sensazioni. Lo scarpone è si comodissimo grazie al last da 101 mm, ma è lì, presente lungo tutta la curva, grazie al Flex 110.

Comincio a spingere sulla linguetta e lo scarpone trasmette impulsi allo sci in maniera precisa e decisa.

Arco corto e medio vanno alla grande, lo scarpone asseconda le mie volontà. Il Fischer The Curv 110 trova la sua naturale collocazione nell’arco ampio, dove ha efficienza, ritmo migliore ed è dannatamente leggero.

Devo ricredermi, in tutto e per tutto. Coricandomi la sera prima lo avevo snobbato e riposto attenzione su altri prodotti, ed invece il Fischer The Curv 110 2023 è uno scarpone davvero azzeccatissimo e riuscito.

Si ha l’errore di pensare che uno scarpone comodo penalizzi la sciata. Come invece uno scarpone duro, scomodo, e che provochi dolore insopportabile ai piedi sia sinonimo di precisione e agilità sulla neve. Beh, non sono di quella idea, tutt’altro; soprattutto con le nuove proposte tecnologiche.

E questo scarpone è studiato in quella direzione di pensiero e mi ha piacevolmente stupito.

 
FISCHER THE CURV 110 VAC GW
Fischer The Curv 110 VAC GW detgaglio sistema di regolazione e chiusura
 
FISCHER THE CURV 110 VAC GW
Fischer The Curv 110 VAC GW dettaglio posteriore
 

Destinazione e consigli d'uso

 Il Fischer the Curv 110 2023 si adatta perfettamente alle tue esigenze, e con last da 101 mm sono progettati per piedi di larghezza media e/o ampia.

Consiglio l’acquisto del Flex 110 ad un pubblico intermedio, livello L5, con discreta tecnica, e con tanta voglia di comodità.

Lo sciatore potrà apprezzare le sue doti lungo le giornate di ski-safari e le escursioni, come il giro delle Portes du Soleil fra la Francia e Svizzera, per esempio.

Inoltre, lo consiglio ai maestri di sci & agli allenatori federali nello svolgimento della loro professione. Tali professionisti necessitano di tanta comodità e, una volta chiuso lo scarpone per una sciata dimostrativa, per esempio, una buona rigidità dello scafo e un flex progressivo.

Il The Curv 110 è lo scarpone ideale per chi cerca di unire comfort e prestazioni.

LEGGI TUTTO
Marca Fischer
Modello: The Curv 110 VAC GW
Attività: Sci alpino
Utilizzatore:
Anno: 2022
Prezzo: 399 €

Dice l'azienda

Le alte prestazioni incontrano la flessibilità. Il Fischer CURV 110 VAC, personalizzabile, ha una calzata da standard ad ampia, con l'aggiunta di flessibilità nelle zone sensibili e ad alta pressione della scarpetta, per una maggiore stabilità e comfort. Il guscio leggero e la modanatura VACUUM opzionale offrono una calzata sicura per lo sci aggressivo.

Prodotti Correlati

Potrebbero interessarti anche

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati - via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) - P.IVA 05019050961 - info@altracom.eu - Outdoortest.it è una testata giornalistica registrata con Aut.Trib.di Milano n. 127/2020. Direttore Responsabile: Alfredo Tradati

Made by

Pin It on Pinterest