GUIDA ALL'ACQUISTO DEI TUOI ATTREZZI SPORTIVI
TOF Fiere di Parma
OUTDOORTEST
Helly Hansen Lifa Loft Insulator Jacket, strato termico multi funzione
Helly Hansen Lifa Loft Insulator Jacket, strato termico multi funzione
Helly Hansen Lifa Loft Insulator Jacket, vista posteriore
Helly Hansen Lifa Loft Insulator Jacket, vista posteriore
Helly Hansen Lifa Loft Insulator Jacket, colore Graphite, indossato
Helly Hansen Lifa Loft Insulator Jacket, colore Graphite, indossato

Helly Hansen Lifa Loft Insulator giacca sci inverno 2018/2019

Uno strato termico ultra leggero ad alto potere termico, utilizzato dalla Squadra Nazionale Svedese di sci alpino

Sintesi

Uno strato termico intelligente, super leggero, e dalla giusta capacità termica. Ideale come capo unico nelle giornate autunnali, e come isolante al di sotto di un guscio idrorepellente e traspirante nelle attività sciistiche o di escursionismo invernale.

Risultati

Comfort immediato
Comfort in azione
Libertà movimenti
Termicità
Protezione
Traspirabilità
Voto totale 90
Dati test
Data inizio : 04/02/2018 Data fine : 25/04/2018
Campo test : Contesto urbano invernale (Milano) + Prealpi lombarde, Alpi venete + ghiacciai della Val Senales
Descrizione terreno : Pianura, città, salite e discese su terreno innevato
Meteo : Piovoso, nevoso, ventoso, soleggiato Temperatura aria : -7/10°C
Scopri di più sulle nostre recensioni

Scheda tecnica

Taglie
S-M-L-XL-2XL
Materiali
Esterno: 100% Polyamide - Imbottitura: Lifaloft™ 80g.
Protezioni
Tessuto "water resistant" e antivento
Imbottitura
Lifaloft™ by PrimaLoft®
Sistema impermeabilizzazione
Trattamento DWR (Durable Water Resistant) senza PFC
Cerniere/Zip
1 zip anteriore completa YKK® CF (con patella antivento interna) + 2 zip YKK® per tasche
Colori
Grenadine, Olympian Blue Matte, Black, Black Matte, Graphite Blue

Le nostre valutazioni

Helly Hansen Lifa Loft Insulator Jacket è un capo che già a prima vista comunica il suo carattere multi sportivo, la sua funzione attiva nel garantire calore limitando il più possibile ingombro e il peso.

Maneggiandolo ci si rende conto immediatamente dello scarso peso, e della buona capacità di compressione, che lo rende un indumento di protezione adatto ad essere stivato nel proprio zaino, anche nelle uscite giornaliere.

La particolarità del capo è data dalla combinazione di una fibra particolarmente leggera denominata Lifa, con una nuova imbottitura realizzata da PrimaLoft, per dare vita ad un insieme sensibilmente più leggero delle normali imbottiture sul mercato. In pratica il sistema funziona grazie alla creazione di innumerevoli micro tasche, che compongono l’imbottitura, con il compito di intrappolare il calore corporeo, lasciando nel contempo traspirare l’umidità.

Per stabilizzare l’imbottitura stessa, la giacca è trapuntata con numerose cuciture a forma di greca che, oltretutto, la alleggeriscono dal punto di vista estetico.

Il capo è essenziale. Il taglio di tipo classico, non sciancrato. Una volta indossato non ci si accorge di averlo e immediatamente, come sempre avviene con le giacche imbottite in piuma o sintetico, si avverte una piacevole sensazione di calore. Eseguendo movimenti del busto e delle braccia, anche abnormi, la giacca segue con precisione e non scopre in particolare la zona lombare. Anche le maniche appaiono della giusta lunghezza e il polsino rimane al suo posto.

Le zip presentano un‘ottima scorrevolezza, senza inceppamenti di sorta e la patella sottostante la zip anteriore suggerisce la capacità di bloccare il vento che potrebbe passare tra le maglie della cerniera.

Due sole le tasche, laterali scalda mani, ben capienti e protette con pratica zip. All’interno due tasconi aperti dove riporre occhiali, guanti, bandane, materiale in ogni caso non prezioso, dal momento che non vi è chiusura.

A protezione dall’entrata di aria e neve, in basso, troviamo una coulisse con tirante elastico, regolabile con clip a molla, di facile accesso e azionamento. La chiusura che se ne ricava è del tutto efficace.

Abbiamo utilizzato Helly Hansen Lifa Loft Insulator Jacket dapprima in città, in pieno inverno, con temperature anche rigide (-3°C), molta umidità, pioggia e, talvolta neve. La grammatura (80 g.) dell’imbottitura si è rivelata ottimale per il suddetto clima, assicurando calore ideale e adeguata protezione dal vento. In caso di pioggia leggera abbiamo verificato una buona idrorepellenza del tessuto che non ha richiesto l’abbinamento di uno strato esterno. In presenza invece di forti precipitazioni, l’uso di un guscio dotato di membrana idrorepellente/traspirante si è reso necessario. In questo caso abbiamo molto apprezzato la morbidezza del capo, la sua plasticità che non ha in alcun caso comunicato una sensazione di ingombro e “goffaggine”.

La seconda prova si è svolta in più occasioni, in montagna, nella pratica di differenti attività ad alta intensità. Abbiamo eseguito uscite con racchette da neve (ciaspole), di sci alpinismo, e giornate di sci freeride. Il clima è stato variabile, da soleggiato e nevoso, ma sempre con temperature al di sotto dello zero. Il guscio esterno è stato utilizzato nelle fasi di discesa, a protezione dal vento e dalla neve.

Nelle attività più aerobiche, sci alpinismo e ciaspole, la sudorazione è stata copiosa e, pertanto, abbiamo potuto monitorare la capacità di veicolazione dell’umidità interna verso l’esterno del tessuto e dell’imbottitura. Ottimo il risultato. Al temine delle salite abbiamo constatato una forte umidificazione del capo, soprattutto in corrispondenza dell’appoggio dello zaino e degli spallacci (come da aspettative), ma l’assenza di una sensazione negativa di freddo/ghiacciato, segno che la meccanica di trasporto del sudore all’esterno è subito entrata in funzione. In pochi minuti, il tempo di stazionare al rifugio per uno spuntino, la faccia interna del capo è tornata asciutta per un valido comfort di utilizzo.

Sul piano termico, soprattutto in attività di sci alpino/freeride, la Helly Hansen Lifa Loft Insulator Jacket è risultata ideale per prestazioni intense, ad alto impegno fisico, laddove la produzione di calore corporeo è risultata elevata. Viceversa, per una sciata da diporto, tranquilla e “contemplativa”, meglio optare per isolamenti più spessi e isolanti, capaci di mantenere calore anche nelle fasi più statiche.

LEGGI TUTTO
Helly Hansen Lifa Loft Insulator Jacket, il collo Helly Hansen Lifa Loft Insulator Jacket, coulisse in vita con tiranti elastici Helly Hansen Lifa Loft Insulator Jacket, con imbottitura ultra leggera Helly Hansen Lifa Loft Insulator Jacket, tasca scalda mani con zip YKK Helly Hansen Lifa Loft Insulator Jacket, la patella antivento al di sotto della zip YKK frontale

Destinazione e consigli d'uso

Helly Hansen Lifa Loft Insulator Jacket è un capo dalle molteplici possibilità di utilizzo. Grazie alla sua semplicità, leggerezza, comprimibilità e ad una serie di dettagli tecnici funzionali, consente di accompagnare la gran parte delle attività Outdoor invernali.

Utilizzata nelle due versioni, stand alone (come capo esterno unico), oppure abbinata ad uno strato esterno, un guscio traspirante e idrorepellente, ha contribuito ad assicurare l’esatto apporto di calore soprattutto in presenza di azione intensiva.

Per questi motivi ci sentiamo di consigliare la Helly Hansen Lifa Loft Insulator Jacket al pubblico più sportivo e motivato, quel genere di sciatori e camminatori che durante la stagione invernale frequentano assiduamente piste e sentieri con la necessità di essere costantemente protetti al variare delle temperature.

Parallelamente, in virtù del suo look minimalista, la giacca è perfettamente adatta all’utente cittadino nella pratica di tutti giorni, nel commuting lavorativo, affrontando le particolari condizioni climatiche dell’inverno urbano, dove oltre alle necessità di protezione dagli agenti atmosferici, si rende necessario, soprattutto negli ambienti lavorativi, un aspetto estetico sobrio e sportivamente elegante.

LEGGI TUTTO
Marca Helly Hansen
Modello: Lifa Loft Insulator Jacket
Attività: Sci discesa, scialpinismo, trekking
Utilizzatore:

Sportivo

 

Professionista

 
Anno: 2019
Prezzo: 200 €

Dice l'azienda

Helly Hansen Lifa Loft Insulator Jacket.  Con un’aumentata capacità termica e le superiori proprietà di gestione dell’umidità dovute all’isolamento ultraleggero, la tecnologia Lifaloft™ è una rivoluzione nelle imbottiture che vi manterrà più caldi con meno peso e minor sensazione di ingombro, se  comparati con le tradizionali imbottiture in poliestere.

Sviluppata in collaborazione con PrimaLoft®, Lifaloft™ è il risultato della combinazione del 75% di fibra Lifa®, di proprietà del marchio Helly Hansen e del 25% di imbottitura PrimaLoft® ed è collaudato dalla Squadra Nazionale Svedese Olimpica di Sci Alpino.

Vantaggi

  • Lifa® combinata con Primaloft® crea una giaca imbottita unica che garantisce maggior calore con minor peso;
  • La struttura di isolamento di Lifaloft™ consiste di innumerevoli micro tasche che intrappolano l’aria e trattengono il calore;
  • L’imbottitura Lifaloft™ è del 20% più leggera di ogni altra imbottitura in Polyester, grazie alla fibra Lifa®;
  • Grazia alle proprietà idrofobiche della fibra Lifa®, l’imbottitura si asciuga rapidamente;

Testato a:
Ghiacciai della Val Senales, un paradiso di neve a 3200 metri, per campioni, appassionati e amanti della natura

Scopri di più

Prodotti Correlati

Potrebbero interessarti anche

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati – via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) – P.IVA 05019050961 – info@altracom.eu

Pin It on Pinterest

Ti piace?

Condividilo con i tuoi amici!