outdoortest.it GUIDA ALL'ACQUISTO DEI TUOI ATTREZZI SPORTIVI
OUTDOORTEST

LEKI VENOM SL 3D bastoncino da sci ISPO 2021/22

Nuovo modello racing interamente rivoluzionato

Dice l'azienda

LEKI Venom SL 3D (slalom) ha il design interamente rivoluzionato, impugnatura più ergonomica e un nuovo sistema Trigger dalle prestazioni più elevate. Il LEKI Venom SL 3D (slalom) fa parte dei nuovi modelli Racing per la stagione invernale 2020/21 catturano lo sguardo combinando grazie ad una linea tecnica e accattivante esaltata dallo squillante rosso LEKI. Ma la cosa più importante per tutti gli sciatori è che Venom SL 3D (slalom) è equipaggiato con la tecnologia Trigger 3D che assicura maggior controllo e affidabilità. Con Trigger 3D gli sviluppatori LEKI non hanno fatto altro che innalzare il loro brevettato e consolidato sistema Trigger verso nuovi livelli di prestazione. Trigger 3D dispone di un innovativo sistema di rilascio tridimensionale, in grado di quadruplicare l'efficacia dell'attuale sistema Trigger S. Nel modello Venom SL 3D la nuova tecnologia non è stata integrata solo all'interno dell'impugnatura SL, ma anche nel design esterno, lavorando sulle superfici di contatto per migliorare ulteriormente l'ergonomia. Venom SL 3D ha una canna da 14mm realizzata in fibra di carbonio e aramide, un composto particolarmente resistente e pregiato. Nella parte superiore del bastone la canna in carbonio è inoltre ricoperta da un robusto strato di alluminio HTS 6.5 (ø 16 mm). L'alluminio serve a rinforzare la sezione soggetta agli urti con pali e porte e permette inoltre il fissaggio delle staffe paracolpi. Il nuovo sistema Trigger 3D è compatibile con tutti i guanti e i laccioli Trigger S.

TECNOLOGIA TRIGGER 3D

Con Trigger 3D gli specialisti dei bastoni di Kirchheim non hanno fatto altro che innalzare il loro brevettato e consolidato sistema Trigger verso nuovi livelli di prestazione.  2.200 Ore e ore di progettazione, 10.000 prove di azionamento e una serie infinita di test sulla neve da parte degli atleti: ecco cosa c'è dietro il nuovo Trigger 3D.

Trigger 3D garantisce:

  • maggior controllo grazie al collegamento diretto tra guanto e bastone
  • maggiore praticità d'uso: per fissare e rilasciare il bastone basta un click
  • maggior controllo grazie al sistema 3D a rilascio intelligente

La sicurezza in pista è un aspetto della massima importanza nella pratica dello sci alpino, tanto per gli atleti quanto per i semplici appassionati. Trigger 3D dispone infatti di un innovativo sistema di rilascio tridimensionale. L'impugnatura ergonomica è studiata fin nei minimi dettagli per garantire una presa ottimale sul bastone e il massimo controllo in fase di fissaggio e di utilizzo. Le sezioni a contatto con la mano e il taglio dell'impugnatura risultano ulteriormente migliorate per performance ancora più elevate. Ne risultano una presa perfetta sul bastone e una risposta immediata ad ogni minimo movimento dello sciatore. La parte superiore dell'impugnatura è stata completamente ridisegnata, con un sensibile miglioramento del sistema Trigger in fase di aggancio e sgancio.  In altre parole, i nuovi bastoni Trigger 3D possono essere utilizzati in abbinamento ai guanti e laccioli della linea Trigger S. Un'ulteriore dimostrazione della volontà di LEKI di andare incontro alle esigenze del cliente nello sviluppo dei propri prodotti, coniugando innovazione e durevolezza.

Scheda tecnica

Materiale
Canna: carbonio e aramide 14mm
Materiale
Canna: strato di alluminio HTS 6.5 (ø 16 mm).
Tecnologie
Trigger 3D
Lunghezze disponibili
Da 110 a135 cm
Rosso/Nero


Marca Leki
Modello: VENOM SL 3D and GS 3D
Attività: Sci slalom
Utilizzatore:

Tutti

 
Anno: 2021

Prodotti Correlati

Potrebbero interessarti anche

Tutto sui bastoni da sci

I bastoni da sci sono uno strumento essenziale per tutti gli sciatori, aiutano a mantenere l’equilibrio, danno ritmo nelle sequenze di curva.

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati - via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) - P.IVA 05019050961 - info@altracom.eu - Outdoortest.it è una testata giornalistica registrata con Aut.Trib.di Milano n. 127/2020. Direttore Responsabile: Alfredo Tradati

Made by

Pin It on Pinterest