outdoortest.it GUIDA ALL'ACQUISTO DEI TUOI ATTREZZI SPORTIVI
OUTDOORTEST
SCARPA Ribelle Tech 2.0 HD
SCARPA Ribelle Tech 2.0 HD
SCARPA Ribelle Tech 2.0 HD
SCARPA Ribelle Tech 2.0 HD
SCARPA Ribelle Tech 2.0 HD
SCARPA Ribelle Tech 2.0 HD
SCARPA Ribelle Tech 2.0 HD
SCARPA Ribelle Tech 2.0 HD

SCARPA Ribelle Tech 2.0 HD, Scarpone da alpinismo 2021

Scarpone leggero, con membrana idrorepellente/traspirante HDry, in grado di accompagnare gli alpinisti da valle fino alla vetta.

Sintesi

Lo scarpone tanto atteso, finalmente ai nostri piedi. Offre leggerezza, comfort, il giusto volume per affrontare le salite più tecniche e tanta protezione grazie alla membrana HDry, impermeabile e traspirante.

Risultati

Accesso
Calzata
Chiusura
Comfort
Grip
Impermeabilità
Traspirabilità
Sensibilità
Voto totale 90
Dati test
Data inizio : 01/10/2020 Data fine : 30/10/2020
Campo test : Ghiacciaio Grawand
Condizioni neve : Fresca invernale, fondo duro
Descrizione terreno : Ghiaccio, neve, traccia battuta, ghiaioni e sentieri
Meteo : Variabile Temperatura aria : 0°-10°
Scopri di più sulle nostre recensioni

Scheda tecnica

Tomaia
Microfibra
Ghetta
elastica ingegnerizzata e realizzata in tecnologia KNIT
Suola
Vibram
Allacciatura
AOLS – ASYMMETRIC OVERLAP LACING SYSTEM
Fodera
fodera divisa in 2 parti: PRIMALOFT SILVER YARN nella zona centrale-posteriore dello scarpone e PRIMALOFT GOLD INSULATION nella parte anteriore per incrementare e preservare meglio il calore sull’avampiede.
Tecnologie
HDry

Le nostre valutazioni

Scarpa Ribelle Tech 2.0 HD è lo scarpone da alpinismo novità per l’inverno 2021, equipaggiato con la membrana impermeabile/traspirante HDry; non nascondo che dopo la bellissima presentazione a cui avevamo assistito ad ISPO 2020 c’era molta attesa nell’avere questo modello finalmente ai nostri piedi. Tempo 6 mesi e finalmente ci siamo, il Ribelle Tech 2.0 HD è pronto per essere testato! Agli inizi di ottobre siamo stati in Val Senales per la nostra sessione di test invernali dove abbiamo portato il Ribelle Tech 2.0 HD per iniziare ad avere i primi feedback sulla neve, successivamente li abbiamo testati anche in condizioni più alpinistiche.

Scarpa Ribelle Tech 2.0 HD
Scarpa Ribelle Tech 2.0 HD

Al lancio del nuovo scarpone di casa Scarpa eravamo rimasti affascinati dalle parole di Hervè Barmasse che, da tester, ci ha raccontato di come questo scarpone possa essere davvero la soluzione più valida da tenere ai piedi da casa fino in cima alla vetta (e ritorno). Il Ribelle Tech 2.0 HD è infatti molto leggero per la sua categoria, pesa 640gr in taglia 42 ed ha una costruzione molto particolare, anche questa “leggera”.

Scarpa Ribelle Tech 2.0 HD
Scarpa Ribelle Tech 2.0 HD

La tomaia è la parte che più ci colpisce a livello di innovazioni, la parte bassa del piede sembra suggerirci una struttura molto simile agli altri cugini della linea Ribelle, in realtà ci accorgiamo che lo scarpone è dotato di una ghetta integrata nella struttura. Questo è possibile grazie alla tecnologia “knit” utilizzata per incorporare ghetta e tomaia in un pezzo unico, migliorando inoltre il comfort grazie alla calzata Sock Fit.

Scarpa Ribelle Tech 2.0 HD
Scarpa Ribelle Tech 2.0 HD

Lo scarpone è totalmente imbottito in PrimaLoft per preservare al meglio il calore sul piede, inoltre HD nel suo nome, sta ad indicare l’utilizzo dell’ innovativa membrana HDry già utilizzata e testata in diversi modelli di Scarpa, una soluzione impermeabile che ha il vantaggio di essere molto traspirante permettendo al piede di trovare al suo interno la giusta temperatura comfort. L’allacciatura è classica a stringhe che parte dalle dita dei piedi fino ad arrivare alla caviglia, a qualche centimetro sotto il termine della tomaia.

Scarpa Ribelle Tech 2.0 HD
Scarpa Ribelle Tech 2.0 HD

La suola è in Vibram con un bel carrarmato scolpito, con tasselli pensati a tre zone in base alle funzioni: spinta, frenata e aderenza. L’intersuola ha una costruzione a densità differenziate per permettere maggior assorbimento, leggerezza, supporto e stabilità, inoltre è semi-ramponabile. Tutta la parte bassa della tomaia è abbracciata da un fascione in gomma che va a contenere la scarpa dal tallone alla punta, rendendola estremamente protetta e migliorandone il cushioning.

Scarpa Ribelle Tech 2.0 HD
Scarpa Ribelle Tech 2.0 HD

Abbiamo testato la Scarpa Ribelle Tech 2.0 HD in diverse occasioni per poter comprendere al meglio il suo comportamento su diversi tipi di terreno. Quando la si indossa la sensazione è quella di avere addosso una scarpa confortevole. Durante i primi utilizzi l’ingresso e l’uscita del piede all’interno della ghetta è stato leggermente difficoltoso per via dell’ ottima aderenza che questa riesce a generare sulla caviglia. Una volta presa la mano, e allentato l’elastico nuovo, il procedimento è stato decisamente migliore, inoltre c’è da dire che dispone di due asole molto comode per questa operazione.Scarpa Ribelle Tech 2.0 HD

Scarpa Ribelle Tech 2.0 HD

Una volta dentro bisogna spendere qualche momento per sistemare al meglio le stringhe per rendere lo scarpone perfetto per il nostro piede. Quando iniziamo a camminare, rimaniamo piacevolmente colpiti dall’efficacia della rullata, molto naturale, sebbene la suola sia comunque rigida per permettere precisione nei passaggi più complessi e per l’utilizzo con i ramponi.

Scarpa Ribelle Tech 2.0 HD
Scarpa Ribelle Tech 2.0 HD

Fin dal primo test, un’uscita di un paio d’ore tra pietraia e sentiero, siamo stati piacevolmente colpiti per la sua leggerezza e le dimensioni contenute della suola che lo rendono preciso e non affaticano il piede; a questo proposito abbiamo notato che il piede rimane “fresco” anche dopo lunghe discese, anche impegnative. Siamo piacevolmente colpiti dal fatto che anche dopo aver tenuto gli scarponi ai piedi per diverse ore, la Scarpa Ribelle Tech HD, riesce a mantenere il giusto tepore senza darci sensazioni eccessive né di caldo né di freddo, questo grazie anche alla perfetta accoppiata PrimaLoft + HDry che si completano perfettamente nelle loro caratteristiche.

Scarpa Ribelle Tech 2.0 HD
Scarpa Ribelle Tech 2.0 HD

La membrana HDry, oltre a garantire un’ottima tenuta dell’acqua dopo diversi utilizzi più estremi, ha la capacità di permettere alla tomaia di traspirare, lasciando il piede asciutto anche dopo diverse ore di cammino. La tecnologia HDry si basa su concetti diametralmente opposti a quelli delle consuete membrane impermeabili/traspiranti (Gore-tex, Sympatex, ad esempio). Queste ultime, infatti posizionano la loro tecnologia (membrana) all’interno della calzatura, tra tomaia e fodera interna. Così facendo, l’acqua impregna la tomaia stessa per poi arrestarsi una volta raggiunta la membrana, con il risultato di appesantire la calzatura e creare condizioni di freddo e umidità costante attorno al piede. HDry, invece, nasce per tenere fuori l’acqua, con l’applicazione dello strato impermeabile/traspirante a livello della tomaia esterna: in questo modo la scarpa non assorbe acqua, resta leggera, si asciuga più rapidamente creando le condizioni di maggior comfort per il piede.

La tecnologia HDry
La tecnologia HDry

 

Destinazione e consigli d'uso

Un modello altamente performante pensato per gli alpinisti esperti ed i veri appassionati che non rinunciano mai ad una bella salita di alpinismo per le Alpi.

Sono leggeri, comodi e precisi, hanno una costruzione snella che facilita sicuramente i piedi più allenati.

Li pensiamo particolarmente adatti alle guide alpine che passano le loro estati su e giù per i 4000 delle alpi, ma anche agli atleti che si allenano in vista di importanti obiettivi, ed ancora a tutti gli appassionati che non rinunciano ad alcuna occasione per scappare nei propri posti del cuore.

LEGGI TUTTO
Marca Scarpa
Ingrediente Vibram® Spa
Modello: Ribelle Tech 2.0 HD
Attività: Alpinismo
Utilizzatore:

Esperto

 

Professionista

 
Anno: 2021
Prezzo: 439 €

Dice l'azienda

SCARPA®, azienda italiana tra i leader mondiali nella produzione di calzature da montagna, ha presentato ufficialmente SCARPA Ribelle Tech 2.0 HD, nuova evoluzione dell’unico scarpone da montagna in grado di accompagnare gli alpinisti da valle fino alla vetta. L’evento si è svolto a Monaco in occasione di ISPO, la principale fiera internazionale di articoli sportivi, e ha visto la partecipazione di Hervé Barmasse, che ha collaborato alla realizzazione del prodotto.

La versione 2.0 è l’evoluzione del modello Ribelle Tech, che ha rappresentato una vera rivoluzione nel mondo dell’alpinismo: mai fino a quel momento era stato possibile, per un atleta, andare da valle fino alla vetta con un unico scarpone. Due anni di lavoro, portato avanti in stretta collaborazione con alcuni dei migliori alpinisti al mondo, sono serviti a SCARPA® per arrivare a concepire e realizzare un prodotto unico, che coniugasse la leggerezza di una scarpa da trail running con le prestazioni richieste ad uno scarpone da montagna. Il Ribelle Tech ha stabilito un nuovo standard in termini di peso e prestazioni, e non a caso ha ottennuto il prestigioso premio “Product of the Year” all’ISPO 2017.

“Con il primo Ribelle riuscimmo a cambiare le regole del gioco, scardinando alcune certezze precostituite,“ ricorda Davide Parisotto, Responsabile della Produzione di SCARPA®. “Per farlo fu necessario uscire dagli schemi tradizionali e guardare al progetto da un punto di vista totalmente nuovo. Ora abbiamo cercato di fare un ulteriore passo avanti, ripensando tutti i principali elementi della calzatura.”

Alla base di prodotti come questo c’è un forte impegno nell’ambito Ricerca e Sviluppo, in cui SCARPA® investe circa il 4-5% del fatturato annuale. “Fondamentale è anche la costante collaborazione con i nostri atleti” spiega Sandro Parisotto, Presidente di SCARPA®, “che testano i nostri prodotti in prima persona, per poi fornirci tante indicazioni utili per renderli più performanti e confortevoli.”

L’obiettivo è arrivare a concepire prodotti totalmente nuovi, identificando quei bisogni e quelle necessità che ancora non sono soddisfatti dal mercato: una spinta all’innovazione che porta l’azienda di Asolo a depositare ogni anno quattro domande di brevetto europeo.

“Vogliamo continuare ad accompagnare la crescita e l’evoluzione del settore outdoor, che sta diventando sempre più popolare anche tra le nuove generazioni” conclude Parisotto, “restando fedeli a una tradizione di eccellenza Made in Italy costruita in più di 80 anni di storia.”

A conclusione dell’incontro Hervè Barmasse ha espresso quello che è il pensiero di SCARPA® e che è racchiuso nella storia del prodotto: “Se vuoi vivere una vita meravigliosa, devi essere ribelle”.

Le novità del nuovo RIBELLE TECH 2.0 HD:

GHETTA

Una prima novità la si trova sulla ghetta, elastica ingegnerizzata e realizzata in tecnologia KNIT, senza cuciture e rinforzata nelle aree critiche di abrasione con diversi spessori e gradi di elasticità. Il risultato è una sensazione di massima leggerezza, precisione, agilità e pieno sostegno fino alla caviglia garantendo comfort e stabilità durante le prestazioni.

MEMBRANA HDry

Ribelle Tech 2.0 presenta una membrana HDry impermeabile e traspirante, saldamente laminata sul lato interno della tomaia per garantire uno spessore ridotto di protezione alle intemperie.

TOMAIA

La tomaia in microfibra è stata modificata rispetto alla versione precedente con una protezione più alta nella zona della caviglia per un maggior supporto e protezione.

FODERA

Per quanto riguarda l’isolamento termico, è presente una fodera divisa in 2 parti: PRIMALOFT SILVER YARN nella zona centrale-posteriore dello scarpone e PRIMALOFT GOLD INSULATION nella parte anteriore per incrementare e preservare meglio il calore sull’avampiede.

AOLS – ASYMMETRIC OVERLAP LACING SYSTEM

E’ stato rimosso il vecchio Lace Cover Protection in gomma ed è stato sviluppato un sistema overlapping asimmetrico integrato con la tomaia, il tutto per incrementare il feeling di avvolgimento e protezione, evitando punti di pressione.

PRECISION TECH ROLL

La suola rimane invariata per ottenere un’ottima calzata ergonomica e massima sinergia di prestazione in camminata.

Testato a:
Ghiacciai della Val Senales, un paradiso di neve a 3200 metri, per campioni, appassionati e amanti della natura

Scopri di più

Prodotti Correlati

Potrebbero interessarti anche

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati – via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) – P.IVA 05019050961 – info@altracom.eu – Outdoortest.it è una testata giornalistica registrata con Aut.Trib.di Milano n. 127/2020. Direttore Responsabile: Alfredo Tradati

Made by

Pin It on Pinterest