I Trail e i Bike adventure Divide in Italia

Alcuni tra i più importanti eventi in stile bikepacking del nostro Paese

Appennino Ultra Trail Apulia Trail bike adventure divide Campania Crossing Carso Trail Gea Bike italia Italy Coast to Coast Italy Divide Lazio Trail Liguria Mnt Divide Lost in Prealps miss grape My Land Romagna Bike Trail Rusjan Sardinia Divide Trail Tuscany Trail Veneto Trail
Appennino Ultra Trail, bike adventure divide in Italia
Scorci dell'Appennino Ultra Trail Strade sterrate marchigiane dell'Italia Coast 2 Coast Gea, paesaggi al tramonto lungo l'Appennino Gea, Grande Escursione Appenninica Assisi, lungo il percorso dell'Italia Coast 2 Coast Subiaco, Ponte San Francesco. Lazio Trail Il setup della bici per un'avventura in bikepacking. Borse da bici Miss Grape, Ph Davide Ferrigno Borsa per bikepacking da manubrio by Rusjan Borsa da manubrio Miss Grape. Foto by Martino Vincenzi (www.martinovincenzi.com) Borse per bikepacking Rusjan Carso Trail. Ph ©LucaPetrinka-Be360Images Carso Trail. Ph ©LucaPetrinka-Be360Images

Settimo appuntamento con la guida di Outdoortest.it sui viaggi in bici e sull’attrezzatura giusta per partire alla scoperta di terre nuove su due ruote. Dopo aver riflettuto su come equipaggiarsi nella maniera corretta per viaggiare in tranquillità, abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Amos Cardia che ci ha raccontato cosa ci aspetta se decidiamo di compiere percorsi endurance, tour guidati, viaggi in stile bikepacking nel Belpaese (in questo articolo: Bike adventure: cosa sono e come sono organizzati?). Oggi presentiamo alcuni tra i più famosi Trail e Bike adventure Divide in Italia (divisi per aree geografiche ed elencati in ordine alfabetico). Il mondo del cicuturismo è in continua evoluzione e altre manifestazioni si fanno strada. La bici e le borse sono pronte… Non resta che partire!

Descrizioni dei “bike adventure divide in Italia” fornite dalle stesse organizzazioni.

Sardegna

My Land

“MyLand MTB NON STOP è un percorso di endurance in mountain bike nella Sardegna centro-occidentale, nella subregione della Marmilla. Si snoda tra il Monte Arci, il Grighine e l’altopiano della Giara, attraversando numerosi paesi della Marmilla. Tre percorsi ad anello per tutti i gusti, da 400, 220 e 120 km. Un numero di ore massimo da gestirsi in totale autonomia per completare il percorso passando attraverso i vari check point allestiti, basandosi soltanto sulla traccia GPS e sulle istruzioni del quaderno di viaggio. Dopo le prime due edizioni del 2015 e del 2016, la terza edizione si svolgerà da sabato 22 aprile a martedì 25 aprile 2017.”

MyLand. Ph Mirko Boni

MyLand. Ph Mirko Boni

Sardinia Divide

“L’edizione 2017 del Sardinia Divide si è svolta da venerdì 7 a domenica 9 aprile 2017, attraversando l’Isola dal Mar di Sardegna al Tirreno (da Alghero a Olbia) con una lunghezza di 220 km per 3.500 m di dislivello. Tutte le edizioni del Sardinia Divide sono organizzate da SardiniaBiking come un tour guidato. Grazie alla presenza di una o più guide (in base al numero di partecipanti), si possono conoscere meglio i territori attraversati senza le incombenze dell’orientamento e dello studio della logistica, ad esempio per i rifornimenti idrici lungo strada, per la prenotazione dei servizi in agriturismo e per il transfer di ritorno al punto di partenza una volta terminato il divide. Il gruppo (partecipanti più guida) procede insieme fino alla conclusione.”

Sardinia Divide edizione 2017. Ph Ugo Rebeschini

Sardinia Divide edizione 2017. Ph Ugo Rebeschini

Area del centro Italia

Appennino Ultra Trail

“Trascorri un fine settimana di pura avventura lungo i sentieri dell’Appennino Tosco-Emiliano. Il tracciato, quasi sempre sopra i 1000 m di quota, attraversa fantastici singletrack e strade sterrate. Scegli tu con quale spirito vivere il trail, se dormire sotto il cielo stellato o comodamente dentro ad un rifugio, se affrontare i 135 km con una bici dalle escursioni generose per goderti appieno le discese oppure utilizzare una bicicletta più leggera e prestante. L’Appennino ti saprà accogliere con i suoi crinali soleggiati e pieni di mirtilli, con salite impegnative che saranno però ripagate da scenari mozzafiato. Ti aspettiamo il 2 settembre al Capanno Tassoni! Percorso: 135 km. Dislivello positivo: 5200.”

Appennino Ultra Trail, uno dei bike adventure in Italia

Appennino Ultra Trail, uno dei bike adventure in Italia

Gea Bike

“La Grande Escursione Appenninica, GEA, è un’avventura in mountain bike in autonomia. Chi parteciperà a Gea Bike Trail attraverserà la catena degli Appennini toscoemiliani da sud a nord, percorrendone il crinale attraverso 37 passi, 2 Parchi Nazionali, 7 parchi regionali e aree protette, per un totale di 550 km e 22.000 metri di dislivello, 95% fuori strada, di cui 60% su single track. Unico, duro, spettacolare, selvaggio. A 32 anni dall’inaugurazione, nel 1984, ad opera di Reinhold Messner, la Grande Escursione Appenninica, è dal 9 luglio 2016 percorribile interamente in mountain bike. Il tracciato originale, ciclabile al 60%, è stato completamente rimappato per essere percorso al 99% in bicicletta. Percorreremo tutto il crinale degli appennini toscani, da Sansepolcro (AR) a Zum Zeri (MS), per 550 km e 22.000 m di dislivello, attraversando 9 parchi naturali. GEA Bike Trail non è una gara. Puoi percorrerlo quando vuoi tra luglio e settembre, l’apertura annuale del percorso e partenza di gruppo è il 1 luglio. Unisciti a noi, sarà un’avventura fantasctica! Se non puoi partire il 1° luglio e cerchi compagni di avventura, controlla sul calendario quando partono altri riders e scegli la tua data.”

Gea: unsupported ultratrail mtb di crinale 550 km, 95% sterrato, 60% sentieri di crinale

Gea: unsupported ultratrail mtb di crinale
550 km, 95% sterrato, 60% sentieri di crinale

Italia Coast 2 Coast

“Dall’Adriatico al Tirreno a piedi e in bicicletta. L’itinerario a piedi: si sviluppa per 410 km. suddivisi in 18 tappe giornaliere su sentieri, carrarecce e strade secondarie. Le tappe sono pensate in funzione delle distanze (lunghezza media di circa 23 km), dei dislivelli, e delle possibilità di alloggio. L’itinerario in bici: il percorso in bici è di 440 km, e può essere suddiviso in 9 tappe giornaliere.”

Colline marchigiane, Italia Coast 2 Coast

Colline marchigiane, Italia Coast 2 Coast

Italy Coast to Coast

“L’appuntamento è fissato per il 23 settembre 2017, lungo le spiagge di Montalto Marina, per una grande partenza di gruppo alle ore 8:30, ma abbiamo pensato anche a chi ama affrontare le fresche notti di inizio autunno, prevedendo una partenza alle ore 22:30 del 22 settembre. Il viaggio dovrà essere effettuato completando e seguendo perfettamente la traccia che verrà inviata pochi giorni prima della partenza. Non ci sarà nessun tipo di appoggio lungo il percorso, nè tecnico nè sanitario, e il viaggiatore dovrà cavarsela completamente da solo… questa è la sfida dell’Italy Coast to Coast! Si tratta di un evento «Bikepacking style», quindi il principio cardine è l’esperienza del viaggio. L’arrivo è posto nella bellissima cittadina di San Benedetto del Tronto dopo aver percorso circa 500km ed aver scalato 11000 metri di dislivello positivo. L’italy Coast to Coast è l’unico evento “BikePacking Style” che attraversa l’Italia da est ad ovest passando per il Lazio, la Toscana, l’ Umbria e le Marche. Il percorso alterna strade sterrate, sentieri e asfalto ed è stato studiato nel dettaglio per offrire ai partecipanti un tracciato tecnico e divertente, ma anche per permettere di scoprire siti storici, bellezze naturalistiche e città d’arte.”

Scorci dell'Italy Coast to Coast

Scorci dell’Italy Coast to Coast

Lazio Trail

“Il Lazio Trail 2017 per la seconda edizione si sdoppia, ci sarà la possibilità di scegliere il percorso Long per gli esperti di trail e lo Short per i meno esperti. Partenza da Roma il 9 settembre 2017. LT LONG: 580 km – 14.000 mt. D+. Un’avventura di circa 600 km dalla Campagna Romana al Mare Etrusco attraverso cammini di pellegrinaggio, antiche strade romane, paesaggi mozzafiato, vallate sconfinate e sentieri montani. Alla scoperta del Lazio meno noto e più sorprendente. LT SHORT: 300 km – 6.000 mt. D+. Un’avventura attraverso una parte del Lazio ancora poco conosciuta che vi stregherà con la sua bellezza inaspettata, fatti di antichi borghi, antiche strade romane e di pellegrinaggio.”

Cascata di Trevi. Lazio Trail

Cascata di Trevi. Lazio Trail

Romagna Bike Trail

“Un’avventura senza precedenti in totale autonomia e senza alcun tipo di supporto, su e giù per le colline romagnole e in riva al mare Adriatico. Il Romagna Bike Trail è un “Unsupported Bike Adventure”, cioè un’avventura in bicicletta in giro per la Romagna senza alcun tipo di supporto dove l’unico vero vincolo è il rispetto del percorso fornito sotto forma di traccia Gps. Ogni partecipante dovrà decidere quando e dove fermarsi a dormire e dovrà essere in grado di occuparsi di eventuali problemi meccanici. La partenza avverrà il 26 di agosto 2017 presso la Piazza del Popolo di Ravenna (RA) – Italy. Nell’edizione 2017 il Romagna Bike Trail avrà due percorsi per permettere ai partecipanti di poter pianificare al meglio il trail secondo le proprie esigenze fisiche e di tempo. Il primo percorso sarà indicativamente di circa 600 km. con un dislivello intorno ai 12.000 D+. Il secondo percorso sarà indicativamente di circa 350 km. con un dislivello intorno ai 6.500 D+.”

Romagna bike trail, bike adventure divide in Italia

Romagna bike trail, bike adventure divide in Italia

Tuscany Trail

“La Toscana racchiusa in una pedalata lunga 600 km dove sarà possibile attraversare foreste incantate e centri storici millenari. Una sfida con sé stesso, un’emozione da portare dentro, scrive Andrea Borchi. Il percorso sarà un’unica tappa che potrai suddividere come meglio credi scegliendo dove/quando mangiare e dove/quando (e se) dormire. Libertà assoluta. Seguirai il percorso grazie ad una traccia GPS che ti verrà fornita. Dovrai seguire il percorso per intero e senza tagli. Estasi dal primo all’ultimo chilometro. Nessuna assistenza da parte degli organizzatori. Nessuna assistenza personale al seguito. Sarai solo tu e la tua bicicletta. Nessun tempo limite. Sarai tu a decidere l’andatura e in quanto tempo arrivare a destinazione. Comunque vada sarà sempre un’avventura. Quarta edizione del Tuscany Trail: 2 giugno 2017, Massa (MS) – Capalbio (GR). Distanza: 540 km. Dislivello positivo: 10200 metri.”

Tuscany Trail. Bicicletta in stile bikepacking

Tuscany Trail. Bicicletta in stile bikepacking

Area del sud Italia

Apulia Trail

“Una affascinante avventura in bikepacking nel cuore della Puglia. Oltre 500km percorrendo antichi tratturi fra i caratteristici muretti a secco, attraversando boschi, foreste, sentieri fra secolari ulivi e ciligeti in fiore… ed il grande patrimonio storico ed artistico pugliese. Potrete immergervi nei colori, odori e sapori di questa fantastica terra mentre vivrete una entusiasmante esperienza sportiva pedalando in completa autonomia. Il percorso: 570km, 7000m di dislivello positivo cumulato: sono solo numeri che riassumono lo sforzo fisico, ma l’ApuliaTrail è anche piacere e scoperta di angoli e scenari che vi sorprenderanno. Novità 2017: percorso corto. Se pensate che 570km siano troppi per le vostre gambe o se avete solo il week end disponibile per poter pedalare o siete alla vostra prima esperienza di bikepacking a volete un approccio graduale, allora il percorso corto dell’ApuliaTrail ed. 2017 è quello che fa per voi. Abbiamo ridotto i km ed il dislivello totale ma non abbiamo ridotto il livello dell’esperienza che andrete a vivere. Meno di 300km a circa 3000m di dislivello positivo cumulato, ma rimane l’emozione di attraversare la parte più interna, selvaggia ed inesplorata della Puglia nel cuore del Parco Nazionale della Murgia. La partenza sarà sempre dalla Masseria Procida in Turi (Ba) ma l’intero anello del giro corto si svilupperà attraverso i borghi di Acquaviva delle Fonti, Cassano delle Murge, Minervino, Altamura, Santeramo in Colle e Gioia del Colle.”

Bike adventure divide in Italia: Apulia Trail, Matera

Bike adventure divide in Italia: Apulia Trail, Matera

Campania Crossing

“Il Campania Crossing è la prima avventura in autonomia per mountain bike in Campania; possiamo definirlo il figlio del Tuscany Trail. Il Campania Crossing non è una gara contro un avversario ma contro se stessi. Questa infatti non è una competizione ma un’avventura, una sfida per chi si vuole mettere alla prova. Chi coglierà questa sfida si cimenterà sull’intero tracciato cercando di impiegare il minor tempo possibile. Attraversa la Campania da Nord a Sud tra mulattiere, strade bianche e strade secondarie, passando tra borghi che sembrano fermi ad un tempo passato. Il tracciato si snoda anche per alcuni tratti della Ciclovia del Volturno, della Euro Velo 5, tra il Parco Regionale dei Monti Lattari, il Parco Regionale dei Monti Picentini e, per finire, nella natura più incontaminata del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.” Al momento non è prevista un’edizione 2017.

Campania Crossing, Parco nazionale del Cilento. Ph Daniele Cascone

Campania Crossing, Parco nazionale del Cilento. Ph Daniele Cascone

Il Regno di Napoli

“Il Progetto IL REGNO DI NAPOLI Bike Packing è un percorso ciclistico naturalistico culturale che vuole mostrare a tutti quelli che parteciperanno italiani e stranieri che la Campania gode di parchi regionali, e oasi protette immerse in un contesto storico culturale antichissimo e unico nel suo genere. Un’avventura senza precedenti in totale autonomia e senza alcun tipo di supporto un’avventura, una sfida contro se stessi. Non c’è classifica e non ci sono premi. Questo viaggio avventura vi permetterà di essere a stretto contatto con la natura, scoprendo luoghi non sempre facilmente raggiungibili ma soprattutto la voglia di importare un nuovo concetto di sport “l’Adventure Bike Packing”, dove non si gareggia contro un avversario ma solo contro se stessi. Il Regno di Napoli Bike Packing è a tappa unica, ciò significa che il cronometro parte all’inizio del percorso e si ferma solo all’arrivo. Il Regno di Napoli Bike Packing non ha un tempo limite. Ogni partecipante avrà ampia libertà nel programmare il percorso, essendo però tenuto a seguire fedelmente la traccia che verrà fornita. Il Regno di Napoli Bike Packing si svilupperà su strade bianche, strade ciclabili, strade asfaltate a scarsa percorrenza e sentieri CAI, attraverserà luoghi ricchi di storia e paesaggi che vi sorprenderanno. Percorso: 350 km, 7000 m di dislivello. Partenza: 2 giugno 2017.”

Il Regno di Napoli, evento bikepacking

Il Regno di Napoli, evento bikepacking

Area Centro Nord

Italy Divide

“La manifestazione adventure totalmente unsupported dove per la prima volta bikepackers e ultraranners affronteranno insieme una sfida epica. Percorso: 900 km e 25000 metri di dislivello positivo, solo una traccia gps da seguire. Partiremo da Roma all’ombra del Colosseo per arrivare a Torbole sul lago di Garda, percorrendo l’antica via Francigena attraverseremo il Lazio e fiancheggiando il lago di Bolsena arriveremo in Toscana. Attraverso strade bianche e sentieri raggiungeremo Siena per poi immergerci negli splendidi paesaggi del Chianti Shire. Arrivati a Firenze ci aspetterà l’antica Via degli Dei che valica gli appennini fino a Bologna. La fatica sarà ampiamente ripagata dal contesto unico e dal buon cibo e l’ospitalità di questa generosa terra. Da Bologna attraverseremo tutta la pianura Padana fino a Mantova prima di arrivare a Peschiera sulle rive del Lago di Garda. L’ascesa al monte Baldo e la via del Ponale vi toglieranno il fiato in tutti i sensi…..paesaggi fantastici e una traccia unica. Quest’anno dopo l’esperienza del 2016 abbiamo deciso di introdurre l’utilizzo obbligatorio dello SPOT (un ricevitore satellitare) che permetterà a tutti coloro che sono a casa di seguire l’avanzamento degli atleti sul percorso e di rendere più sicura e avvincente l’avventura. Date: 21 aprile da Roma.”

Italy Divide, da Roma a Torbole in MTB

Italy Divide, da Roma a Torbole in MTB

Area del nord Italia

Carso Trail

“Nella splendida cornice del golfo di Trieste, sul confine tra Italia e Slovenia, un’avventura a due ruote da affrontare in totale autonomia. La prima edizione al via il 12 maggio 2017. Carso Trail è la realizzazione di un sogno: la passione per le due ruote e l’amore per l’avventura incontrano una terra sincera, ricca di colori, profumi, sapori. Vi offriamo quanto di meglio siamo riusciti a scoprire in vent’anni di scorribande sul territorio: salite impervie, single track nel bosco,panorami mozzafiato e ristori memorabili, il tutto condensato in un’esperienza unica da interpretare liberamente. Le regole sono poche: vale il codice della strada per i tratti di percorso non off-road, il buon senso, il rispetto per la natura ed il fair-play dall’inizio alla fine. Sono all’incirca 350 km di tracciato al 70% off-road e al 99% percorribile in sella; a tempo debito vi forniremo la traccia GPS da seguire. Il punto più alto è la cima del Monte Nanos, in Slovenia, a quota 1250mt e l’ ascesa totale è all’incirca di 5500mt. Non è prevista alcuna forma di assistenza da parte dell’organizzazione, sarete solo voi e la vostra bicicletta. Non ci sono limiti di tempo per arrivare a destinazione e sempre a voi spetterà decidere come affrontare il tracciato, suddividendolo a tappe, scegliendo dove e quando mangiare e dove e quando dormire o provare a compiere un unico viaggio, per l’appunto un viaggio da sogno! Carso Trail NON E’ UNA GARA, non vogliamo che sia una corsa contro il tempo, ma piuttosto assaporare le bellezze del nostro territorio, viaggiando slow, ammirando il panorama e provando i prodotti tipici che è in grado di offrire, fare nuove amicizie portandosi a casa un pezzo del nord-est.”

Val Rosandra, Carso triestino. Ph ©LucaPetrinka-Be360Images

Liguria Mnt Divide

“L’evento ha come obiettivo la promozione del ciclismo di avventura, il contatto con la natura e la scoperta dell’entroterra ligure. La sfida del Liguria Mountain Divide si basa su un unico principio: percorrere in mountain bike il percorso che segue la direttrice dell’Alta Via dei Monti Liguri da un capo all’altro, il più velocemente possibile, in solitaria, in modalità di autosufficienza (senza alcun supporto esterno). Sono circa 550 km e quasi 20.000 metri di dislivello da percorrere da est a ovest partendo da Bolano (La Spezia) per arrivare fino ad Airole, appena sopra Ventimiglia attraversando le 4 province liguri. Il percorso, impegnativo e altamente spettacolare, segue la catena dei Monti Liguri offrendo panorami mozzafiato e ambienti sempre diversi, dai boschi, alla macchia, alle praterie di montagna, dai fondo valle e la riva del mare fino alle cime più alte, attraversando paesi e borghi caratteristici. Strade sterrate, sentieri, collegamenti su asfalto, tratti di portage impegnativi, si susseguono senza fine rendendo il viaggio una sequenza di sorprese continue. Il periodo migliore per affrontare il LMD va dalla primavera inoltrata fino all’autunno.”

 

Liguria Mountain Divide, per scoprire la Liguria selvaggia

Liguria Mountain Divide, per scoprire la Liguria selvaggia

Lost in Prealps

LOST IN PREALPS è un trail pensato e tracciato per apprezzare e godere in pochi giorni delle meraviglie naturali che le prealpi trevigiane hanno da offrirci. La partenza da Bassano del Grappa è raggiungibile tranquillamente con le linee ferroviarie di Trenitalia come l’arrivo a Vittorio Veneto distante pochi chilometri dalla più vicina stazione di Conegliano. Il tracciato per il 99% percorribile in sella alla bici, è un mix di strade bianche, strade secondarie, mulattiere, single track e ciclabili che attraversano luoghi incontaminati e borghi antichi, zone dov’è possibile campeggiare o tradizionali malghe e rifugi dove coricarsi per una sana dormita e colazione. Il tipo di bici consigliato per questo evento va dalle gravel alle mountainbike, entrambi ideali per il tipo di percorso. Info: 200km, 7000m di dislivello in totale autonomia, a qualsiasi andatura, da Maggio a Settembre.”

Lost in Prealps, trail tra le Alpi trevigiane

Lost in Prealps, trail tra le Alpi trevigiane

Veneto Gravel

“Unsupported Bike Adventure, start 21 aprile 2017, start h. 21.30. Un’avventura in bici attraverso la natura e le città venete. Piazzola sul Brenta, l’Ostiglia, Vicenza, Soave, Verona, Rovigo, Padova, il Veneziano, Sile, Treviso, Susegana, Molinetto della croda, Belluno, Valbelluna, lago del Corlo, la ciclabile Valsugana, Bassano del Grappa, ciclabile del Brenta. Percorso: Km. 600  / dislivello + mt. 2800, 5% singletrack, 30% strade bianche, 25% ciclabili, 40% strade secondarie.”

Veneto Gravel

Veneto Gravel

Veneto Trail

“Il VenetoTrail è innanzitutto una avventura in autonomia in mountain bike. Nasce dalla voglia di importare in Italia un concetto di sport nato oltre Oceano, non si gareggia più contro un avversario ma contro se stessi. Questa infatti non è una gara ma un’avventura, una sfida per chi si vuole mettere alla prova. Chi coglierà questa sfida si cimenterà sull’intero tracciato cercando di impiegare il minor tempo possibile. Il Veneto Trail percorre sentieri, strade bianche e strade asfaltate secondarie dalla pianura padovana fino alle Dolomiti bellunesi, alle Tre Cime di Lavaredo. Natura incontaminata lungo le valli della Valsugana, Agordino, del Boite, del Cadore e del Piave. Si valicheranno massicci alpini come il Monte Grappa, le Vette Feltrine, le Dolomiti sopra Cortina, i boschi di Cortina, la vallata di Auronzo, il Cadore, la valle di Longarone, i Colli asolani. Partenza sabato 24 giugno 2017 ore 08.00 da San Martino di Lupari (PD). Percorso: Km. 500  / dislivello + mt. 9500, 15% singletrack, 40% sterrato, 29% ciclabili, 15% strade secondarie, 1% portage (a spinta, non pedalabile, circa).  Si torna con la partenza il sabato mattina ore 8.00 da San martino di Lupari (PD). Sono circa 500 km per un dislivello positivo di circa 9500 metri.”

Veneto Trail, avventura in mountainbike

Veneto Trail, avventura in mountainbike

Nella photogallery foto e scorci spettacolari dei bike adventure divide in Italia!

Consigli per partire in bikepacking

Sul bikepacking:  Viaggiare in bici: cosa sono le borse da bikepacking?

Sulle borseBorse per bikepacking: come scegliere quelle giuste?Quali caratteristiche devono avere le borse per bici?

Sulla biciSetup della bicicletta e borse da bici

Sull’equipaggiamento: Borse per mtb e bike adventure: cosa portare in viaggio?

Sui bike adventure divide in Italia: Bike adventure: cosa sono e come sono organizzati?

NEWS

Postato il Categorie Domande & risposte, Le novità del mondo OutdoorTag , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


ISPO Munich 2018
Outdoortest.it è una guida all'acquisto di attrezzatura sportiva per l'outdoor che nasce dall'esperienza di professionisti del mondo dello sport.

Iscriviti alla nostra newsletter


Hai un negozio?

Seguici su

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati - via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) - P.IVA 05019050961 - info@altracom.eu - note legali

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta sempre aggiornato

Registrazione avvenuta con successo

Pin It on Pinterest

Share This