outdoortest.it GUIDA ALL'ACQUISTO DEI TUOI ATTREZZI SPORTIVI
OUTDOORTEST

TORNA AL MAGAZINE

Faresti 7200 km a piedi? Elia Origoni c’è riuscito completando il Sentiero Italia

Un' indimenticabile avventura nelle terre alte Italiane

Daria Bondavalli Scritto il
da Daria Bondavalli

Outdoortest aveva incontrato Elia durante una sessione di tests a Livigno nel mese di Settembre 2020; durante la cena Elia aveva parlato della sua visione dell’impresa e dei due anni di preparazione e studio per affrontare al meglio il Sentiero Italia; in quel momento mancavano “solo” i finanziamenti per comprare la barca a remi con cui avrebbe affrontato l’attraversata dalla Sardegna alla Sicilia. A Dicembre 2020 Elia è riuscito a comprare l’imbarcazione grazie a un crowdfunding e a Febbraio 2021 è partito.

Per noi di outdoortest è stato un piacere partecipare alla celebrazione di sabato 9 Ottobre dove Elia ha concluso la sua avventura “In Solitaria 2021”. Durante questi otto mesi l’abbiamo seguito ed intervistato e siamo stati molto contenti quando l’abbiamo visto ripartire dopo l’incidente che l’aveva fermato per circa un mese e mezzo.

 

Elia Origoni in Solitaria 2021
Elia al corner store di La Fuma

 

Appena dopo il suo arrivo, l’abbiamo incontrato al corner store di Lafuma presso il Mega Intersport a Martignacco (UD); l’azienda ha sponsorizzato Elia durante la seconda parte del suo percorso.

Erano presenti gli amici, la famiglia, Hervé Localtelli (direttore commerciale Millet Mountain Group per il Sud Europa) per l’azienda Lafuma e tutti quelli che l’hanno seguito in questi mesi. Elia era sorridente, un po’ spaesato visto il contesto, abituato a camminare 30/35 km al giorno in natura, stare dentro a un negozio era un po’ come essere sulla luna per Elia.

Ha parlato della sua impresa, dell’ esperienza in mare, degli incontri, dei luoghi che ha attraversato e, come accade in ogni avventura, qualcuno e qualcosa rimane sempre nel cuore; nel caso di Elia l’ accoglienza abruzzese, una Sicilia con la neve e tanti altri ricordi hanno lasciato racconti da condividere…forse in un docufilm? Vedremo…

Gli abbiamo chiesto quali parti del percorso consiglierebbe a un escursionista che ha già un po’ di esperienza in montagna: “La parte della Basilicata, la parte dell’Alta Via del Parchi nell’Appennino Emiliano e la parte della GTA in Piemonte”. Quindi chi di voi volesse avere un assaggio del Sentiero Italia questi sono i consigli di Elia.

Un’ importante novità per Elia e che, grazie a questa sua impresa, è entrato a far parte della community Lafuma Outdoor Sentinels,  e su questo Hervé Localtelli ha commentato: ” “Siamo orgogliosi di aver supportato Elia Origoni in questa avventura, che abbia scelto i nostri capi ultra leggeri, tecnici, altamente funzionali apprezzando particolarmente quelli della collezione Lafuma Limited Emission, capi di eco-design realizzati utilizzando materiali riciclati per minimizzare le emissioni di carbonio – sottolinea Hervé Locatelli, direttore commerciale Millet Mountain Group per il Sud Europa – Siamo felici che Elia sia entrato nella community Lafuma Outdoor Sentinels! Con questa sua avventura lungo il Sentiero Italia CAI ha sensibilizzato un grande numero di persone sull’amore per la natura e il suo rispetto, che si traduce in piccoli gesti, piccoli passi e buone pratiche ambientali. Con il programma Lafuma Outdoor Sentinels vogliamo rafforzare il nostro impegno sul campo, incoraggiando la nostra community ad agire anche localmente, ciascuno al proprio livello, dando spazio nelle proprie attività outdoor alla protezione delle aree naturali e sensibilizzando su questi temi”.

L’iniziativa lanciata nel 2019 da Lafuma riunisce gli appassionati di outdoor e natura di tutto il mondo che condividono il loro impegno nella tutela degli spazi verdi durante le loro avventure e i loro viaggi. Un gruppo di giovani volontari che offre il proprio concreto contributo raccogliendo i rifiuti trovati durante le uscite all’aria aperta e condividendo questi momenti, per ispirare e sensibilizzare su questa importante tematica. Giornate di trekking, passeggiate, viaggi ma non solo, anche esplorazioni urbane, perché i luoghi dove intervenire sono molti e gli Outdoor Sentinels sono pronti ad agiree a condividere!
“L’idea che sta dietro a questa impresa è semplice. Gambe, zaino, tenda, voglia di impegnarsi in maniera concreta e sporcarsi le mani per mostrare come anche un viaggio In solitaria e con poco peso sulle spalle può essere affrontato rispettando l’ambiente” – racconta Elia visibilmente emozionato per quanti sono venuti ad accoglierlo alla fine di questo viaggio – “Sono passati ormai 8 mesi dalla mia partenza, i miei scarponi hanno pestato asfalto, strade sterrate, mulattiere, sentieri di montagna per oltre 7.000 km. Ho camminato sotto il sole, la pioggia battente, la neve e anche la grandine e sono entusiasta di averlo fatto anche in veste di Outdoor Sentinels Lafuma, una community di cui condivido a pieno i valori. Fin da piccolo mi è stato insegnato ad ammirare la natura, amarla e rispettarla nel profondo. Unirmi alle Lafuma Outdoor Sentinels rafforza questo mio impegno, quello di educare a vivere la montagna in maniera sostenibile e consapevole”.

Vi lasciamo qui sotto una breve intervista a caldo fatta ad Elia il girono del suo arrivo:

 

 

Ringraziamo LaFuma per l’invito

 

AZIENDE

Potrebbero interessarti anche

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati - via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) - P.IVA 05019050961 - info@altracom.eu - Outdoortest.it è una testata giornalistica registrata con Aut.Trib.di Milano n. 127/2020. Direttore Responsabile: Alfredo Tradati

Made by

Pin It on Pinterest