GUIDA ALL'ACQUISTO DEI TUOI ATTREZZI SPORTIVI
OUTDOORTEST
Ferrino Viedma jkt_black
Ferrino Viedma jkt back
Ferrino Viedma jkt_blue

Ferrino Viedma Jacket Man

Giacca calda e leggera, ottimo capo anche per l'alta quota.

Sintesi

Ferrino Viedma Jacket Man è un capo traspirante, caldo e leggero da utilizzarsi in ogni situazione outdoor in cui sono necessarie queste importanti caratteristiche.

Riccardo Stacchini, outdoor man.

Testato da:

Riccardo Stacchini

il 07/06/2018

93/100

Risultati

Comfort immediato
Comfort in azione
Indossaggio
Protezione
Termicità
Traspirabilità
Chiusura/regolazioni
Voto totale 93
Dati test
Data inizio : 07/06/2018 Data fine : 08/08/2018
Condizioni neve : Da invernale a primaverile
Descrizione terreno : Sterrato, roccioso
Meteo : Da soleggiato a precipitazioni nevose Temperatura aria : Da -20° a +20° Luogo : Alpinismo sul Gran Paradiso e in Bolivia

Scopri di più sulle nostre recensioni

Scheda tecnica

Peso (gr)
540 g
Taglie
S-M-L-XL-XXL
Tessuto
HL Superlight 100% Poliestere Ripstop 20 D, peso 43 g/m2, trattamento Idrorepellente
Imbottitura
Primaloft Gold Insulation Luxe
Particolarità
Fondo regolabile con coulisse • polsino elasticizzato • cappuccio con apertura frontale elasticizzata e regolazione posteriore • tasche laterali e tasca napoleonica • custodia di compressione.
Misure testata
M

Compra su TrekkInn e usa il codice: TRADBELB3

Le nostre valutazioni

Ferrino Viedma Jacket Man è un prodotto semplice, in tinta unita e senza tanti dettagli. Il tessuto esterno è in poliestere ripstop, molto leggero e soffice al tatto. L’imbottitura è in Primaloft Gold Insulation Luxe, soffice e ben comprimibile dato che si riesce a inserire il capo in una sacca/custodia estremamente piccola. Questa innovativa imbottitura è simile alla piuma in quanto a termicità, ma pesa molto meno ripetto alle classiche imbottiture sintetiche. Il suo vantaggio rispetto alla piuma è quello di continuare a garantire un’alta capacità termica anche da bagnato.

I polsini sono elasticizzati, senza ulteriori polsini interni o passapollice. In vita troviamo 2 clip a molla per regolare l’elastico che scorre lungo tutto il perimetro. Due tasche classiche sui fianchi e una napoleonica sul petto a sinistra. All’interno troviamo 2 tasche senza chiusura per alloggiare guanti e occhiali. Tutte le cerniere sono marcate YKK, quella principale ha un unico cursore ed è protetta internamente da un bordo nastrato per evitare l’inceppamento in fase di chiusura. Il cappuccio è sagomato, elasticizzato sulla parte frontale e regolabile posteriormente sul collo tramite un elastico comandato da molla a clip. Non sono presenti aperture di aerazione sui fianchi.

Ho testato la giacca Ferrino Viedma durante alcuni trekking estivi in quota, nella salita al Gran Paradiso e durante spedizione di luglio/agosto 2018 in Bolivia in cui abbiamo salito cime fino a 6.440 metri. Il clima e le temperature erano assai variegate, siamo passati dal sole caldo alla pioggia, nevicate e freddo intenso (fino a -20°) al di sopra dei 5.500 metri.

Ottima la sensazione di calore e protezione dal freddo esterno, la qualità dell’imbottitura non mi ha fatto rimpiangere la piuma, soprattutto quando l’intensa attività aerobica mi faceva sudare nonostante non fosse così caldo. Ho indossato la giacca sopra un primo strato intimo a maniche lunghe, ma anche con l’aggiunta di un secondo strato termico più leggero, fra i quali il Malatrà Jacket Man di Ferrino.

Durante la pioggia o nevicate ho aggiunto all’esterno un guscio, per porre una barriera all’acqua e all’umidità. Solitamente indosso una S o una M, in questo caso la taglia testata era una M, leggermente abbondante e quindi più comoda nel caso si debbano indossare più strati al di sotto della giacca. In tutti i casi sopraelencati la comodità in azione è stata sempre massima, non ho mai avuto sensazioni costringenti, neanche durante movimenti ampi e dinamici. Anche la traspirazione è stata ottima, soprattutto durante l’attività sotto il sole in avvicinamento al ghiacciaio.

Ottima la comprimibilità nello zaino, soprattutto se si utilizza la sacca dedicata. Le tasche sono ampie e capienti ma indossando l’imbrago le cerniere non possono aprirsi completamente, sarebbe stato utile posizionarle più in alto in fase di costruzione. Le 2 tasche interne sono utili per riporre i guanti o per tenere le pelli al caldo durante la pratica dello scialpinismo (in caso di discesa e successivo ripellamento).

Il cappuccio svolge ottimamente il suo compito, è ben avvolgente sul viso e può essere indossato anche al di sotto del casco. La giacca è comoda e calda dentro la tenda, per dormire dentro al sacco a pelo in alta quota e a basse temperature. Al campo alto dell’Illimani a quota 5.500 ho dormito confortevolmente con -10° di temperatura interna. Durante la salita della cima sud dell’illimani ho indossato per tutto il tempo la Ferrino Viedma senza guscio esterno con ottimi risultati termici e di traspirabilità. Avrei preferito però una maggiore protezione sul mento nei momenti di freddo intenso e di vento forte.

 

LEGGI TUTTO
Ferrino Viedma Jacket Man sulla cima sud dell'Illimani a 6.440 mt. Ferrino Viedma Jacket Man sul Salar de Oyuni Ferrino Viedma Jacket Man al campo base Illimani Ferrino Viedma Jacket Man L'imbottitura in Primaloft Gold Insulation Ferrino Viedma Jacket Man in tenda a 5.500 mt.

Destinazione e consigli d'uso

Ferrino Viedma Jacket Man è un bellissimo prodotto nato per l’uso in montagna ma utilizzabile anche in molteplici attività outdoor quali sci, scialpinismo, trekking invernale. Semplice e carino anche per il tempo libero, in città e in viaggio. Facilmente compattabile, occupa poco spazio nello zaino pronto all’evenienza. Caldo e traspirante, si asciuga in fretta dal sudore e dal lavaggio in lavatrice. Si lava a macchina a 30 gradi senza candeggina o ammorbidenti, si asciuga velocemente senza l’utilizzo dell’asciugatrice.

LEGGI TUTTO
Marca Ferrino
Modello:Viedma Jacket Man
Attività:Trekking, Alpinismo, Multisport
Utilizzatore:

Tutti

 
Anno:2018
Prezzo:205 €

Dice l'azienda

Descrizione

Ferrino Viedma Jacket Man è la giacca isolante imbottita con l’innovativa Primaloft Gold Insulation Luxe che assomiglia, veste ed ha le caratteristiche della piuma con una brillante eccezione: offre prestazioni superiori in situazioni di clima freddo e umido senza perdere efficacia termica da bagnato grazie al trattamento idrorepellente.

Le caratteristiche principali di questo capo sono:

  • Termico
  • Antivento
  • Traspirante
  • Comprimibile per garantire il minimo ingrombro
  • Idrorepellente

Prodotti Correlati

Potrebbero interessarti anche

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati – via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) – P.IVA 05019050961 – info@altracom.eu

Pin It on Pinterest

Ti piace?

Condividilo con i tuoi amici!

Ti piace sciare e sei curioso di provare sempre nuovi prodotti? Questo annuncio è per te!

Per il suo programma di indagini qualitative segrete presso una delle catene di noleggio sci più prestigiose in Italia, Outdoortest ricerca sciatrici/sciatori di ogni livello (anche principianti), purché motivati, precisi e… discreti, cui affidare il compito di svolgere un’esperienza di noleggio sci presso uno o più centri del marchio, realizzando un report di valutazione finale.

Scopri come partecipare qui