outdoortest.it GUIDA ALL'ACQUISTO DEI TUOI ATTREZZI SPORTIVI
OUTDOORTEST

TORNA AL MAGAZINE

Windchill

alfredo tradati Scritto il
da Alfredo Tradati
« Torna al glossario

In una giornata di calma di vento, il nostro corpo ci isola dalla temperatura esterna riscaldando un sottile strato d’aria vicino alla nostra pelle, noto come “strato di confine”. Quando il vento soffia, porta via questo strato protettivo, esponendo la nostra pelle all’aria esterna. Ci vuole energia per il nostro corpo per riscaldare un nuovo strato e, se ogni strato continua a essere soffiato via, la temperatura della nostra pelle si abbasserà e sentiremo più freddo.

Il vento fa anche sentire più freddo facendo evaporare l’umidità sulla pelle – un processo che allontana più calore dal corpo. Gli studi dimostrano che quando la pelle è bagnata, perde calore molto più velocemente rispetto a quando è secca.

Qui trovate la tabella delle temperature percepite, a cura dell’Ufficio Federale di Meteorologia e Climatologia Svizzero:
https://www.meteosvizzera.admin.ch/home/tempo/termini-meteo/windchill.html

Sinonimi:
wind chill, wind-chill
« Torna al glossario

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati - via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) - P.IVA 05019050961 - info@altracom.eu - Outdoortest.it è una testata giornalistica registrata con Aut.Trib.di Milano n. 127/2020. Direttore Responsabile: Alfredo Tradati

Made by

Pin It on Pinterest